Stick protettivo per Labbra all’Olio di Jojoba e vitamina E

Questa ricetta è la prima variazione da me effettuata sulla ricetta base postata qualche giorno fa.
Il procedimento è lo stesso della ricetta base ma qui abbiamo un paio di ingredienti importanti.

Olio di Jojoba: E’ una cera prodotta dai semi di jojoba, (Simmondsia chinensis), pianta a portamento arbustivo delle zone desertiche della Arizona meridionale, de Messico nord-occidentale, e della California meridionale. (wikipedia.it). Questo olio è chimicamente molto simile al sebo umano e la sua azione idratante ed emolliente combatte lo sfaldamento dell’epidermide, specie durante i mesi invernali.

Vitamina E (d-alfa tocopheryl acetate): Questa forma della Vitamina E è utilizzata spesso nei cosmetici poiché si ritiene che vi sia una lenta idrolisi dell’acetato una volta che viene assorbito nella pelle, dando origine al tocoferolo e offrendo protezione contro i raggi ultravioletti.

La ricetta è per circa 20 stick per labbra. Può essere ovviamente scalata per farne anche di meno, se desiderate.
Mi raccomando di pulire accuratamente tutti gli attrezzi ed i contenitori utilizzati prima e dopo l’utilizzo.

Qui qualche informazione :

Pulizia dei contenitori riciclati e degli utensili per lo spignatto

 

Ingredienti:
28gr cera d’api vergine non trattata
20gr burro di cacao
40ml Olio di mandorla dolce
10ml Olio di Jojoba
2ml Vitamina E (d-alfa tocopheryl acetate)
50-60 gocce di olio essenziale (limone, lime, arancia o gusto a piacere).

Procedimento:
Sciogliere a bagno maria tutti gli ingredienti eccetto gli olii essenziali e Vitamina E
Mischiare bene gli ingredienti tra loro e quando tutto si è ben sciolto aggiungere gli olii essenziali.

Versare nei contenitori fino a riempirli fino a qualche millimetro dal bordo. Rabboccare se necessario perchè raffreddandosi il composto diminuisce un po’ di volume.
Lasciare raffreddare per 5 o 6 ore prima di utilizzarli.
Come già accennato gli stick vuoti per i Burricacao possono essere acquistati su eBay Europa e USA. Io mi sono trovata bene con genegenejr. Per ora ho acquistato solo contenitori vuoti, pagando pochi dollari e non ho mai avuto problemi.
Fatemi sapere cosa ne pensate!
Alla prossima!

13 thoughts on “Stick protettivo per Labbra all’Olio di Jojoba e vitamina E”

  1. Des says:

    Ehi grazie mille per la dritta…ormai sarà un anno che faccio i burri labbra in casa per me e i miei più cari amici, ma non sono mai riuscita a farli in stick perchè anche quando non sembravano esserci buchetti sotto il prodotto mi fuoriusciva sprecandosi sul tavolo… ora mi guardo il venditore! ^^ com'è carino questo blog, complimenti!

  2. Manuki says:

    Ciao!
    Grazie per essere passata e grazie per il complimento!
    Come ho detto nella prima ricetta postata puoi trovarli anche su aromanick.co.uk, ma devo dire che costano un po' di più. Da quel venditore che ho indicato magari devi aspettare di più ma ha degli ottimi prezzi!
    Un altro segreto per recuperare gli stick tipo Labello quando li hai finiti è colare il burro in una siringa da 5ml a cui hai tagliato la parte con l'ago e tutta la parte a "imbuto" lasciando il cilindro con in fondo lo stantuffo. Coli ed estrai premendo lo stantuffo quando è solido e poi lo trasferisci nello stick vuoto.
    Magari farò un foto-tutorial perchè + più difficile spiegarlo che farlo!

  3. Claudia says:

    Sei mitica! 🙂
    ci proverò sicuramente!!

  4. joey says:

    interessante mi sa che ci proverò prima possibile 🙂

  5. giulymakeup says:

    wowww :O Lo devo fare anchee iooo!!! 😀
    http://giulymakeup.wordpress.com/

  6. Tulìp says:

    ci proverò prima o poi dai! quando avrò finito tutti i labello e provenzali vari che ho accumulato negli anni=) bella ricetta, ammiro tanto chi si fa nuovi trucchi o cosmetici con le loro sole manine! =) brave brave!

  7. Dony says:

    grazie per la dritta del venditore! Io mi sto facendo balsami labbra e stick da qualche mese e ne vado matta! Adoro usare le fragranze di gracefruit ^_^

  8. caty says:

    devo provarlo^_^….ho tutti gli ingredienti..trane gli stick..che cmq..sono arivati anche da aroma zone

  9. rosaspina86 says:

    io vorrei provare ma sono negata nella manualità e qui un po' ce ne vuole o sbaglio? cmq utilissimo 🙂

  10. Miriam says:

    Complimenti! Dovrò provarla.

    buona serata

  11. Anonimo says:

    Oggi sono capitata per caso nel tuo Blog, complimenti è proprio interessante e pieno di consigli. Nello stick labbra secondo te si può sostituire il burrocacao con il burro di Karitè? Milena

    1. Manuki says:

      Grazie per i complimenti, Milena. Spero che continuerai a passare di qui.
      Sostituire tutto il burro di cacao con il karitè non è consigliabile poichè il cacao dona anche corpo, insieme alla cera, allo stick che altrimenti sarebbe troppo morbido.
      Puoi provare a mettere 15gr cacao, 10 karitè, 30 mandorle dolci e gli altri ingredienti.
      Se venisse troppo morbido puoi riscioglierlo e aggiungere poco alla volta cacao o cera. ( max 1gr alla volta).
      Se invece vuoi una cosa morbida puoi provare il balsamo labbra.
      In questo mio post trovi qualche idea http://bit.ly/ym2Oyi

  12. Spignatto Matto says:

    bellissima ricetta la farò sicuramente

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.