Review Fraulein 3°8 – 168 Colours Lollipop Eyeshadow Palette

E’ davvero tantissimo tempo che avevo in sospeso questa review ed è arrivato il momento di impegnarmi a scriverla!

Ho bramato una di queste palette multicolor per tempo immemore! Non ho mai preso quelle di Zoeva perchè non riuscivo a decidermi, anche dopo che sono diminuite le spese di spedizione…. shimmer o mat? 88 o 96? … alla fine chiudevo la pagina dalla disperazione!

Insomma pensandoci e ripensandoci mi sono detta che tutti questi colori non mi servivano davvero ma potevano essere carini per pastrocchiare un po’ e magari anche partecipare a qualche concorso con trucchi particolari.
Io non uso spesso i colori molto accesi né di sera né di giorno e quindi non ne posseggo molti … ma soprattutto non mi servono!

Quando da Fraulein3°8 mi hanno chiesto di scegliere prodotto da recensire ho pensato che questa palette 168 Colours Lollipop Eyeshadow fosse un buon compromesso di colori mat, shimmer e di colorazioni sgargianti per lo scopo che avevo in mente.

Innanzitutto come vedete dalle foto la palette, seppur imballata e imbottita doppiamente è arrivata con qualche cialdina rotta…. Ed ovviamente era rotto proprio uno di quei bellissimi verdi! 🙁
Se avessi pagato il prodotto ovviamente la cosa mi avrebbe seccato moltissimo e me la sarei fatta rispedire… con il rischio che arrivasse di nuovo rotta però!

Le cialde sono davvero minuscole in questa palette. Nonostante avessi visto mille foto comparative fino a quando non l’ho avuta sott’occhio non me ne sono resa conto!
Ecco qualche foto.

Il packaging in plastica nera classico di queste palette è carino ma scomodissimo perchè una delle due parti della palette è mobile quindi per utilizzarla deve stare necessariamente stesa ed aperta… ed io non ho tutto questo spazio dove appoggiarla!!

Gli ombretti sono generalmente piuttosto polverosi e non facilissimi da gestire. Alcuni sono più pigmentati come alcuni di quelli qui in foto, mentre altri sono parecchio inutili come per esempio quel giallo canarino nella seconda fila!

Per quanto riguarda queste palette gli ingredienti sono più o meno sempre uguali e non sono proprio degni di nota. Generalmente queste palette vengono prodotte in Cina e poi brandizzate dai vari marchi, qundi non credo che ci sia una palette migliore dell’altra a livello di marche.
Gli ombretti contengono Petrolati, Parabeni e BHT. Inoltre contenendo Lanolina non sono certo Cruelty Free!

Le mie conclusioni personali su questa palette sono scettiche.
E’ vero che con una spesa contenuta si può giocare con tutti questi colori che altrimenti, comprati da altre marche sarebbero molto più costosi, ma mi serviva davvero?
No.. E’ stato uno sfizio…
L’ho usata per giocare?
Pochissimo… e con risultati che non mi hanno entusiasmata…

Vi invito, a proposito di queste mega-palette, a leggere un post che Marta ha pubblicato recentemente e dove si discute proprio dei pro e contro e dove troverete spunti di riflessioni in merito.

Riguardo al Made in China si potrebbe parlare per ore. Ma la cosa fondamentale che bisogna avere a mente è che quasi tutto proviene dalla Cina ormai. Anche i pellami per le borse di noti marchi Francesi ed Italiani. Perchè moltissimi brand fanno outsourcing di manodopera e materie prime in Cina/oriente al fine di tenere i costi di produzione bassi. Poi basta che vengano ad esempio assemblati in Italia e possono fregiarsi del marchio “Made in Italy”. 
Infatti, secondo l’articolo 24 del codice doganale europeo (Reg. EEC 2913/1992), un prodotto che è stato realizzato in due o più paesi è considerato comunque originario del paese in cui l’ultima trasformazione o lavoro sostanziale ha avuto luogo.

Il marchio Made in Italy non è quindi LA sicurezza, ma UNA delle variabili su cui effettuare una scelta.


Quello da cui secondo me dobbiamo stare alla larga sono i prodotti supereconomici e di marche sconosciute, quindi poco controllati. Il famoso makeup dei negozietti cinesi o “tutto a un euro”.
Il Made in China di per sé non è demonizzabile, e di conseguenza  nemmeno queste palette lo sono a mio avviso…
Elf, per esempio fa produrre in Cina ma non utilizza BHT e parabeni, almeno nelle mini palette della linea base e in quelli della linea studio. Ma per esempio i parabeni ci sono nelle palette con 32 ombretti.

Il mio consiglio a chi voglia togliersi lo sfizio è di valutarne costi e benefici…
Secondo me non  è vero che è utile a chi inizia a truccarsi per partire da un buon numero di colori perchè se chi inizia a truccarsi comincia a mischiare a caso questi colori potrebbero succedere dei pasticci!
E soprattutto, a rischio di sembrare bacchettona, chi comincia quanti anni ha?? 13-14?
… Be’ ormai posso dire la foamosa frase “potrebbe essere mia figlia” ed io non le permetterei di uscire conciata come una cocorita! La farei piuttosto ispirare alle ragazzine del telefilm “Il mondo si Patty” o simili… quindi al massimo colori neutri e lucidalabbra.

Se volete invece sperimentare con i colori perchè al di fuori delle mura domestiche siete conservatrici allora fate pure, non vale la pena spendere troppo… ma allo stesso tempo non abbiate grandi aspettative!

Infine se amate i colori sgargianti e li indossate spesso allora prendeteli di una miglior qualità, tanto non vi serviranno 10 tipi di giallo diversi o 10 tipi di fucsia diversi!

E’ possibile comprare questa Palette direttamente dal sito www.Fraulein38.com.

In  breve:
  • Prodotto: 
  • Packaging: 
  • Inci:  
  • Lo ricomprerei?  No
  • Lo consiglio? Solo a chi li usa a tempo perso per divertirsi…
  • Quantità totale: 76.8gr
  • Prezzo: 23,99€ 

Ci tengo a precisare che questo prodotto mi è stato inviato a scopo valutativo. Ringrazio davvero Fraulein38 per questa opportunità.
Ovviamente nessuna condizione è stata posta per l’invio dei prodotti e la recensione rispecchia il mio reale giudizio.
Credo fermamente che se un’azienda si premura di inviarmi qualcosa da recensire si aspetti onestà nelle mie opinioni poichè questo può portare ad un miglioramento.

Voi che cosa ne pensate?

Avete provato una di queste Mega-Palette?
Fatemi sapere!
Alle prossima,




ENGLISH: I have been wondering if buying one of these very large palette for a long time. I never could decide if buying the 88, 96, 120… shimmer or mat? It was very frustrating and then I just always closed the webpage without buying anything!
When  Fraulein3°8 asked me which product I wished to review I chose this  168 Colours Lollipop Eyeshadow Palette which is a combination of shimmer and mat colors and I thought it could work for me.
I don’t really need all these colors because I never wear them to go out. I wanted something to have fun with. To try out things I never did without spending too much.
As you can see form the pictures the palette arrived with some broken colors even if it was very well wrapped.

Pans are really tiny! Even if I have seen hundreds of picture of them on the net I realized it when I actually had it here.

Packaging is classic black plastic, not too fancy but nice. The problem with this palette is that one of the sides is not attached to the cover, that means you need to lay it on a table wide open and I don’t have that much space where I use to put on my makeup!

Eyeshadows are rather dusty.  Some are really pigmented but some are eventually useless.
The ingredients are quite standard for this kind of Palettes and they contain Paraffinum Liquidum, Parabens and BHT. The presence of Lanolin means that these products cannot be considered Cruelty Free.

Against a lot of other reviews I can’t really say that these palettes are good to build up your makeup collection if you are at the beginning, because they are not easy to use and a beginner could mess up easily with these colors.
On the other hand if you love bright colors and wear them a lot you should really get better eyeshadows because these are not top quality and your results wouldn’t be good.
If, like me, you just want to experiment this palette could work for you, but don’t expect wonders!

This product was sent to me in samples for reviewing purpose and this is my honest opinion about it.

Do you own one of these?
What do you think about them?
Love them or hate them?
Take Care
Manuki

28 thoughts on “Review Fraulein 3°8 – 168 Colours Lollipop Eyeshadow Palette”

  1. micia says:

    Mettendo il centesimo, si capisce bene, quanto possa essere grande la cialda.
    Se fossero state più grandi però pensa quanto avrebbe occupato.
    Già a vederla così sembra molto grande.
    Non ho provato questa palette, solitamente acquisto ombretti singoli, in quanto con le palette grandi, molti non li adopero.
    Grazie ottima recensione.

  2. sabrys says:

    recensione perfetta,e la penso come te,avere tanti colori a disposizione può servire per divertimento ma poco nella vita di tutti i giorni 😉 Se poi la qualità non è nemmeno buona meglio guardare altrove…

  3. Daily Vanities says:

    C'è una cosina per te sul mio blog :*

  4. Daily Vanities says:

    C'è una cosina per te sul mio blog :*

  5. Misato-san says:

    non ho provato questa da mille mila colori ma ho una 88 colori shimmer (che viene da quel postaccio che e' Mybodysoul ed e' diversa da quella di Zoeva… comparata con una palette di Zoeva "originale", diversa la scrivenza diversi alcuni colori e quant'altro).

    Francamente… si' sembri bacchettona XD perche' pure una che comincia puo' avere un minimo di gusto e non volersi limitare a un trucco naturale… anzi, francamente io penso che per apprezzare il trucco naturale bisogni avere una certa eta' (che non vuol dire 80 anni, ma piu' di 20 si'), perche' ha troppe combinazioni sofisticate, non e' semplice e tranquillo come si potrebbe pensare vedendolo ben realizzato da qualcuno che ne abbia dimestichezza. (quindi qualcuno non tipo me che di marroni niente capisco XD)
    Invece di inibire l'eventuale vena creativa della pupa io penso che sarebbe piu' utile insegnarle un minimo l'arte della sfumatura… ci sono tanti colori apparentemente importabili in giro, poi li sfumi e ti viene fuori qualcosa di colorato ma soft.

    Quanto all'indossare colori sgargianti e cercare miglior qualita'… anche qui dipende. Se sei una persona che pensa di volerli provare non ti conviene buttarti subito da MAC, e a volte neanche da Kiko o da Essence… e una palette 88 o superiore ti puo' dare un buon grado di sperimentazione senza sbatterti. Inter nos, io la trovo utile quando viaggio, pur essendo fan dei colori mono portarmene quindicimila e' scomodo… con lei so che qualcosa sempre riusciro' a fare ed e' bella compatta ^^

    E a me quindici fucsia diversi servono XD

  6. Manuki says:

    @Misato: Sono contenta di sapere che le palette di Zoeva sono di qualità migliore rispetto a quelle anonime (cosa ti ha fatto Mybodyandsoul??).

    Quanto alle principianti parlavo di ragazzine piccole. Io non farei truccare mia figlia fino a 16 anni ma sembra che ormai sia un trend e quindi sicuramente le insegnerei a sfumare per fino a 16-17 anni preferirei non vederla con in faccia colori improbabili per una ragazzina. Sarò di un'altra generazione…

    In generale sono d'accordo che se si vuole sperimentare il colore e non si ha nulla allora può essere utile. ma non bisogna aspettarsi un granchè di risultato e poi probabilmente si sarà costretti a comprare qualcosa di una qualità migliore.

    ahaha dai ti sfido a fare un trucco con 15 fucsia diversi!!! XD

  7. Molkinaify says:

    Io ho una palette 88 shimmer di Zoeva, ed anche io l'ho acquistata per sfizio poichè in realtà non ne avevo proprio bisogno (è di "seconda mano" tra l'altro, anche se in realtà non era stata mai utilizzata). L'ho comprata perchè personalmente investo solo sui colori per me più portabili come i marroni ed i grigi (e ti giuro che ho più di 15 sfumature di marrone tutti con diversi finish), ma mi piacerebbe molto imparare a portare colori come i verdi o i viola, e con questa palette ne ho diversi e non ho speso un capitale.

    Per quanto riguarda il trucco adolescenziale, io penso che dovrebbe essere bandito per tutte le scuole medie e poi graduale dalle superiori in su. Trovo grottesche le bambine (perchè sono ancora bambine a 13-14 anni, diciamocelo) che vanno in giro tipo Moira Orfei, e ne vedo tante!

    Ogni cosa ha il suo giusto tempo 😉
    Kiss!

  8. Manuki says:

    @Molkinaify: Ecco un'altra bacchettona! Almeno non sono da sola! =D

  9. Silvia Design says:

    o mamma a vederla così pare il paradiso! solo che poi se uno ci mette bene l'occhio sopra ci accorgerà di quanti doppioni e sfumature alquanto inutili ci sono (perchè troppo simili)
    quando si fanno delle pallette così ci si marcia sempre un pò a parer mio.

  10. verdiana says:

    mia sorella l ha comprata ed è arrivata intatta, però che peccato ti sia arrivata così.
    la proverò anche io, non la compro però, userò quella di mia sorella xD

  11. Manuki says:

    @Silvia: In effetti di colori simili ce ne sono fin troppi!

    @verdiana: Brava sfrutta la sorella! A cosa servono se no! ;D

  12. Giusy says:

    Mamma mia fa impressione il paragone con il centesimo..sembrava davvero più grande ogni colore..e poi è vero ci sono troppe tonalità che non verranno mai usate..per questo motivo di solito compro ombretti singoli con i colori che più mi piacciono 🙂

  13. Scarlett says:

    ciao Manuki, mi piace il tuo blog è molto interessante, premesso che mi piacciono le palettes ma non troppo grandi, questa in effetti è troppo scomoda e poco utile con le cialde dei colori così minuscole…peccato, perchè alcuni colori mi piacciono molto!
    complimenti e a presto! ^_^

  14. Misato-san says:

    @ Manuki:
    non so se si possa dire di miglior qualita', pero' scrivono di piu' della mia. In compenso la mia e' meno farinosa…
    Mybodyandsoul per me e' un negoziaccio… problemi di attesa pacco (pago il corriere per un pacco che ci mette dieci giorni da Brescia a Torino?!), customer care inesistente (mai una risposta), e mentono su quel che vendono perche' se la foto e' la palette di Zoeva e me ne arriva una diversa scusa ma non gli credo piu'.
    E a me e' andata anche bene… a tante ragazze hanno cambiato la roba nell'ordine senza avvertirle, i rimborsi quando devono farli li fanno anche in tre mesi… han fatto marketing intelligente mandando roba alle ragazze su YT, peccato che per le altre paganti il trattamento non sia sempre eccellente, anzi.

    Per me impedire a una ragazzina che vuole truccarsi di farlo e' invitarla a diventare una ribelle.
    Per come la vedo io, anziche' mettere un limite minimo d'eta' e' piu' salutare cercare di capire come mai lei sia incuriosita dal mondo e che livello di maturita' abbia perche' non tutte le ragazzine si truccano male o si truccano tanto… e' brutto sentirsi dire: "non lo puoi fare" a quell'eta' soprattutto se non stai chiedendo di fumare, di fare le 4 del mattino o roba simile… mentre e' utile affrontare assieme la curiosita' sull'argomento e magari insegnare anche qualcosa.
    Personalmente parlando avrei tanto voluto una madre in grado di istruirmi sull'argomento ai tempi… la mia non mi ha tarpato le ali ma neanche mi ha incoraggiata e non ne capisce niente, quindi quel che so lo so per altre strade.

    Per il resto non credo che noi abbiamo tutti questi anni di differenza sai?
    Penso invece che abbiamo qualche idea diversa sul trucco, gia' il fatto che tu la palette la ragionavi come mezzo per qualche esperimento e io come tavola colori base risparmiosa la dice lunga XD

    Circa il risultato… oddio, se sei un pelo capace (e la capacita' la acquisisci anche provandoci, non e' che nasci imparato. Puoi esserci portato per carita', ma se ti trucchi una volta a settimana e' inutile che ti lamenti che non sai fare questo e quello come e' moda fare in giro… la mano la devi allenare ^^; e l'occhio anche) ne cacci di cose belle. Youtube e' piena di gente che usa le 88 colori e simili per fare interi tutorial (Xsparkage ne ha parecchi, o in Italia DFG, ma ne abbiamo visti da Giuliana, da Clio… hai voglia XD) e non mi pare che tiri fuori cose orrende, anzi.
    A volte si fa l'errore di pensare che siano i prodotti a fare la differenza, ma questo e' solo parzialmente vero e solo per alcune tipologie di prodotto.
    Se hai in mano un ombretto MAC e non sai usarlo, la macchia di colore ti viene uguale. Eppure e' lo stesso ombretto MAC che usava tizia e caia per far questo o quello.

    In un trucco solo la vedo dura (poi a me per gusto personale il fucsia piace sempre abbinato a qualcosa), ma una serie di trucchi con fucsia diversi e' fattibilissima (ogni tanto penso a fare delle serie per colore, ma ne ho troppe in corso e solo due occhi XD I trucchi che posto, tranne rarissimi casi, son sempre cose con cui esco), perche' se non esistessero le sfumature ci basterebbe avere un colore per ogni tipo e amen. Compreso il tuo amato marrone… eppure tu i marroni li compri sempre no? ^^

  15. Crazyhappy says:

    accipicchia le cialdine sono davvero piccole piccole o_o non sembravano ma comparate con il centesimo si vedono bene bene.. per quanto riguarda i colori alcuni si vede che sono bellissimi (ma spendere 24 euro per avere poi tutta quella roba non rende..tanto vale comprarsi quei colori singolarmente)

  16. Manuki says:

    @Misato:
    Mi spiace per l'esperienza con Bodyandsoul.

    Per quanto riguarda il trucco in preadolescenza e adolescenza io posso solo ipotizzare ma certo qui si parla di "good parenting" e non di divieti. Di fare capire le cose ai figli e di fornire loro i mezzi per avere una propria opinione. Se no è ovvio che succeda quello che hai ipotizzato.

    Io sto parlando delle palette in generale ma in particolare di questa. 168 è quasi il doppio di 88. E ci sono colori che si ripetono e tanti colori che non scrivono. Quindi per me si tratta comunque di qualità.
    Ci sono tutorial fatti da tante guru ma l'unanime parere è che c'è di meglio.
    Io ho fatto un trucco portabile che mi è durato poco rispetto all'utilizzo di altri prodotti. I colori pigmentati sono la metà… gli altri non scrivono o spariscono invece che sfumare…
    Insomma io questa palette non la ricomprerei. Magari le preferirei una con meno colori o magari 3 palette sleek.

    Io comunque ho 34 anni, non è un mistero, non sono vecchia e nemmeno bacchettona, non ho mai messo un tailleur per lavorare e sono una "peter pan" che non ha voglia di crescere… ci scherzo per sdrammatizzare perchè qui su questi blog ci sono ragazze molto giovani…

    …e giusto per chiarire mica mi trucco davvero solo con il marrone!!! XD

  17. Misato-san says:

    @ Manuki
    a chi lo dici. Avevo scelto loro perche' se ne parlava bene e sembravano seri ma mi sono dovuta ricredere… tra l'altro come postilla aggiungo che assieme a quella avevo in ordine, per un'amica, una 88 colori naturale. Che scrive pochissimo-issimo-issimo e che ha un sacco di toni ripetuti proprio. Non simili ma proprio uguali.

    Il punto e' che tu dici che non faresti andare tua figlia in giro truccata in maniera sgargiante ma invece con trucchi che a una 13-14-16enne non sembrerebbero neanche trucco XD E allora mi viene da risponderti ^_^

    Poi e' ovvio tu porti l'esperienza della 168 (considera… io avevo pensato per un periodo di prendermi la 120 oppure la 88 mat, e ho desistito perche' avevo paura che fossero comunque troppi colori persino per me. E per la mat… sappiamo quanto poco uso i mat, per cui se da un lato riflettevo sull'utilita' di averne, dall'altro pensavo che l'avrei usata cosi' poco che sarebbero stati comunque soldi investiti senza un vero criterio), ma io quella di una persona che non capisce perche' i colori sarebbero tanti.
    Linkando anche il post di Marta comunque fai presente che la sua presa di posizione non e' diversa dalla tua, e come ho avuto modo di dire a lei c'e' anche gente a cui tutti quei colori servono.

    Circa la durata… con la Too Faced Shadow Insturance zero problemi (anche con gli Shadesticks Kiko. Non ho provato il dannato UDPP original pero'), non posso parlare senza perche' io se non uso una base ho problemi anche coi MAC o con gli UD…

    Circa il preferire 3 Sleek… io amo le palette Sleek pero' come numero di colori non ci siamo, altro che 3 XD (tra l'altro io 3 ne ho)

    Vedi che non siamo distanti come eta'? Lo dicevo perche' tu dici che sei di un'altra generazione ma io sono praticamente della tua XD
    (io tendo a non dire la mia eta' perche' trovo divertente quando la gente prova a ipotizzarla e puntualmente sbaglia XD)

    Siamo sicure? :PPP
    Caccia dei look :PPP

  18. Manuki says:

    @Misato: in effetti io te ne avrei dati 24… magari dimmi se ho sbagliato tanto.
    Non amo fotografarmi e farmi fotografare…infatti ci sono pochi look sul blog. ma ecco. per esempio un paio di foto che ho rubato da facebook: http://goo.gl/juIbj
    avevo su le ciglia con le piumette.
    e uno smoky verde http://goo.gl/G4DmJ
    vanno bene?? XD

  19. rosina1989 says:

    Ciao io dalla fraulein 3°8 ho preso la 120 COLOURS TWIST CALM AND PASSION EYESHADOW PALETTE
    e un set da 25 pennelli, sinceramente ho riscontrato un ottimo rapporto qualità prezzo, le cialdine della mia palette sono più grandi e poi per quanto riguardo gli ingredienti della palette secondo me è difficie trovare dei prodotti ottimi a questo prezzo!!!
    Ho fatto anche una review :http://ilmake-upxrosa.blogspot.com/2011/04/fraulein-38-set-da-25-pennelli-e.html

  20. Misato-san says:

    @Misato:
    tanto! ^^
    Non sei l'unica se ti consola ma ne ho diversi di piu'.

    Pensa che io detesto fotografarmi e farmi fotografare e ho cominciato a farmi le foto dei trucchi per superare 'sta cosa. Non ci sono ancora riuscita come si deve ma qualche passo in avanti l'ho fatto. (i motivi sono molto extra trucco pero'… non ho praticamente foto con le persone che amo e un po' mi scazza, ma sono io che scappo quando c'e' da farsene…)

    Lo smokey verde e' bellerrimo <333

  21. Selvaggia says:

    che bei colori che ci sono…mi dispiace però che ti è arrivata rotta è un peccato! baci

  22. crazy4makeup says:

    Bellissima davvero,sopratutto molto completa…
    E' stata una delle mie prime palette dopo la 120 hehehe
    Ottima review!
    Un bacio

  23. Federica says:

    Argh non sono molto esperta di costi di palette, ma non mi sembra un costo elevatissimo per questa. Se però in effetti il rapporto prezzo-qualità non è il massimo.. che peccato buttarci i soldi! Comunque il rosso che si vede nella prima foto è delizioso!
    Le palette sono sempre invitantissime con questi colori, però usarli tutti è difficilissimo!

  24. DivineRainbow says:

    i colori sono bellissimi, e devo essere sincera che tutte questa palette mi hanno sempre ispirata..infatti ho comprato la 120 ormai un anno fa, è proprio vero che alcuni colori non li usi..magri usi quella puntina di colore per un trucco ma basta, io ne ho usati molti a carnevale ecc..però i colori diciamo "normali" li uso molto e mi ci trovo abbastanza bene 🙂

  25. Sere no Sekai says:

    Stupenda questa palette, che bei colori!
    xoxo

  26. Sherry86 says:

    A vederle queste palette sono sempre splendide e coloratissime però secondo me poco pratiche a meno che non si lavori con colori così accesi 🙂 io preferisco palette piccole, maneggevoli e con varietà di colori, tipo quelle Sleek 😀
    xoxo

  27. Ninphe Sélène says:

    io dalla Fraulein38 ho preso una marea di roba quando mi sono decisa di fare un progetto fotografico su di me che è ancora, ormai da un anno, in making of perché sto riimparando a truccarmi. Ho preso la…..180 colori. Poi la palette di correttori (che non consiglio), una palette di blush e una cosa come 10 eyeliner in crema (stupendi. Scriventissimi e durevoli).

    Di sicuro hanno un sacco di colori che io mai e poi mai mi sognerei di mettere per andare in giro. Però qualcosa c'ho tirato fuori di buono :)Però, come dici te, per divertirsi è buona e comunque per iniziare senza spendere un rene è ottima.

    (ps: però io ora mi trucco unicamente con ombretti e tutta la base minerale. Quindi la palette e in attesa del fantomatico book fotografico :P)

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.