In, Out & Saved by the Bell Agosto 2012

Questo In&Out mi mette un po’ tristeszza perchè mi fa sentire con maggior concretezza la fine del periodo estivo/vacanziero e questo per me è fonte di grande stress tutti gli anni…. L’attesa delle vacanze e poi scontrarsi con il fatto che finiscano così in fretta!
Uff… “L’estate sta finendo” per una ragazza della mia età riportà il pensiero ad una sola ed unica melodia… inutile dire quale sia!
Ho trovato questo video di un gruppo emergente, gli Afo4 che reinerpretano questo singolo proprio insieme ai Righeira, e non ho potuto resistere dall’inserire il video in questo post.

…Va be’, inutile piagnucolare, meglio pensare a come rendere più interessante il periodo che ci aspetta, e sicuramente il blog mi aiuta a mantenere questa positività!

Questo mese non ho molto da mostrarvi complice la necessità di portare con me lo stretto indispensabile in barca, ma comunque bando alle ciance e passiamo ai prodotti!


Prodotti IN:

  • Mineral Flower Body&Massage Milk with Almond Blossom, Dead Sea Mud and Camel Milk: Lozione corpo per pelli secche: Questa crema mi è stata regalata da Giada, aka Goddessinpired per il mio compleanno (in gennaio!!) ma l’avevo tenuta chiusa fino ad ora perchè non mi piace avere troppe cose aperte ed anche perchè non sono un amante delle creme corpo. Me le dimentico sempre finita la doccia. Però d’estate è d’obbligo dopo essere stati esposti al sole per tutta la giornata reidratare la nostra pelle, quindi ho deciso di provare questa poichè essendo un latte sicuramente sarebbe stato leggero e di facile assorbimento. Inoltre conoscevo già il profumino perchè ho anche provato la crema viso della stessa linea…. E poi dai diciamocelo fa anche sorridere un po’ la crema con il latte di cammello! =) Si è rivelata infatti ottima per alleviare la pelle dopo una giornata in barca… sia a mia che quella di Fede a cui comunque mi tocca correre dietro quando si tratta di spalmare creme apparentemente non necessarie! Non è una crema Bio ma ha un INCI piuttosto interessante e un rapporto qualità prezzo soddisfacente. Purtroppo ho sbirciato sul sito Sephora.it e non ho trovato questo marchio, che non lo tengano più?
  • Lush Bocca di Rosa – Dentifricio solido in compresse Lush. Ottima alternativa al dentifricio in pasta per quando si è in viaggio con carenza d’acqua e bagni separati uomini e donne! =) L’unica cosa a cui non sono abituata è avere un sapore diverso dal solito sapore mentolato dei dentifrici. In questo caso ha un saporino delicato che ricorda la rosa e il limone. Vi consiglio di leggervi la descrizione e le istruzioni per l’utilizzo sul sito Lush perchè, come spesso accade, fan morire dalle risate!
  • Pasta allo Zinco con ricetta di The alla Menta: Spignattino facile facile anche se forse non proprio estivissimo, però molto efficace contro i puntini rossi post depilazione. E’ in pratica una cold cream quindi un po’ difficile da spalmare in grandi aree, infatti The alla Menta dice di utilizzarla sulla zona viso dop la depilazione. A me servirebbe una crema corpo meno densa ma comunque già in questa forma ha avuto ottimi effetti sulle gambe, sulla zona inguinale ed anche  sul maritino che nonostante la barba odia i suoi peli superflui ma ha la pelle molto delicata!
  • Mascara Nee Deep Black
    Extrension* nel  formato mini, quello contenuto nella prima GlossyBox.
    In questo formato è davvero perfetto per essere portato ovunque! Non è male nemmeno scovolino e formulazione, mi ricorda il mascara Kiko Ultratech con cui personalmente mi sono trovata molto bene. Nonostante l’avessi aperto per le foto poi non l’ho usato fino a giugno e poi ho deciso di portarlo in viaggio.
  • Sapone Arancia e Cannella de La Saponaria: Uno dei pochi saponi sul mercato fatto davvero come i saponi artigianali fatti in casa. Devo davvero organizzarmi per andare a fare una visita al laboratorio perchè sono davvero affascinata da questo marchio e dalla loro filosofia.. Se siete interessate vi parlerò di più di questo sapone, della loro scelta degli oli da utilizzare rispetto ad altri marchi anche certificati Bio e ovviamente della bontà del sapone. Questo in particolare ha un profumo così appetitoso che me lo mangerei! =)
  • Burro cacao alla Calendula Alverde: E’ stato un ottimo alleato in barca poichè io avevo finito i miei BurriCacao. Ha le stesse caratteristiche che amo nei burri Home made quindi non è morbido stile Labello ma più asciutto e comunque super idratante.



Prodotto OUT
L’unico prodotto che questo mese sta in questa lista (considerate che non ho portato cose da provare in vacanza) è un prodotto che ho finito di utilizzare a inizio agosto e si tratta di:

  •  Somatoline Cosmetics Trattamento Pancia e Fianchi*. Ok, non sono forse il migliore dei soggetti per questo test ma l’inverno mi ha lasciato addosso qualche centimetro di troppo, forse anche perchè alla Palestra ho preferito la Danza Orientale e il tono muscolare è un po’ sceso? Non so. Non ho problemi di sovrappeso ma volevo intervenire su quei  centimetri in più che mi ero ritrovata alla prova bikini (sì, ok lo sapevo bene che stavano lì anche prima di provare il bikini….) Il punto è che questa crema non ha funzionato e i centimetri sono rimasti lì. Ho sicuramente avuto più fortuna al mare con un po’ di movimento in più nell’acqua e in barca che mi hanno aiutato ad asciugarmi rispetto che con l’utilizzo di questa crema. Dopo l’applicazione lascia una lieve e piacevole sensazione di fresco che con il caldo di luglio sicuramente ha aiutato ma per il resto non mi sento di consigliarla a chi deve lottare con 2-3cm. Forse funziona meglio su chi ha depositi adiposi più importanti? Non saprei proprio. Comunque erano anni che non usavo questi prodotti anticiccia/anticellilite perchè già avevo stabilito non fuzionassero. Ho voluto riprovare…
    Tengo a precisare che la linea Somatoline Cosmetics non è farmacologica come invece il Somatoline classico, che però non ho mai provato.

Il prodotto “Saved by the bell” di Agosto è un ripescaggio quasi casuale ma che si è rivelato un buon prodotto:

  • Crema viso Khiel’s Acai Damage Correcting Moisturizer*: Sto provando alcuni prodotti del brand ma le creme in particolare non mi sono piaciute principalmente per l’inci così anche questa l’avevo un po’ snobbata. Per partire mi serviva una crema piccolina da portare e avevo paura che i campioncini in bustina facessero troppo casino una volta aperti, quindi l’ho ripresa in mano ed ho riguardato l’INCI che con mia sorpresa non è poi così male. L’ho quindi ficcata nel mio micro-beauty delle vacanze come “crema viso dopo sole” e devo dire che mi ci sono trovata abbastanza bene. Come al solito niente miracoli, ma una buona idratazione, senza untuosità (che con il caldo non guasta) e grana della pelle compatta in condizioni comunque dove la pelle era esposta a sole e vento durante la giornata. Guardando sul sito ho poi scoperto che questa linea è certificata Bio, anche se un po’  costosa per i miei gusti (46€ per 75ml). Dovrei testarla ancora un po’ prima di consigliare di spendere questa cifra per questa crema ma il tubetto è quasi finito!

Avete provato qualcuno di questi prodotti?

Qual è il vostro prodotto preferito del mese di agosto?
Alla prossima!

*I prodotti segnati nel post con l'asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo ed in questo momento li sto testando.

21 thoughts on “In, Out & Saved by the Bell Agosto 2012”

  1. Hermosa says:

    Non ho mai usato la Somatoline perchè credevo fosse troppo aggressiva…adesso scopro che è pure poco effice:D

    1. Manuki says:

      Questa linea Somatoline Cosmetics è diversa da Somatoline farmaco classico. Sono appunto Cosmetici e non farmaci. Lo aggiungo al post.

    2. Deirdre says:

      confermo che questa somatoline cosmetic non serve a un benemerito.
      lo testimoniano la mia pancia e la grassa risata che si è fatto un amico farmacista quando gliene ho parlato.

  2. Dony Cipriadiluna says:

    Ho usato quella crema somatoline dopo il primo parto, no non funziona proprio, acqua fresca ma costosa! Riguardo i prodotti Khiel's sono curiosa di avere un tuo giudizio perchè ho sempre voluto provare qualcosa ma i prezzi mi hanno frenata, volevo sapere se ne valeva la pena…^_^

    1. Manuki says:

      Oh, ok quindi non ha effetti nemmeno con qualche cm in più da perdere… peccato. ho in contiere un articolo su alcune cose provate e poi voglio continuare ad usare questa crema per vedere se riesco a fare una recensione completa ora che ho scoperto che è anche bio!

  3. LaDama Bianca says:

    Condivido la passione per La Saponaria, laboratorio che anche io vorrei tanto poter visitare, prima o poi. Fortunatamente qui da me hanno appena aperto una bio-bottega che vende alcuni dei loro prodotti, compresi i meravigliosi saponi.

    1. Manuki says:

      Ottimi, davvero ottimi dalla scelta degli oli ai profumi. Ho lì anche uno shampoo che sto attendendo di provare! Non vedo l'ora!

  4. I's garden says:

    Mi hanno sempre incuriosito i dentifrici in pastiglie della Lush ma non ho ancora avuto l'occasione di provarli 🙂 anche io tollero poco le creme corpo, con il caldo poi non riesco a mettermi a spalmare e massaggiare prodotti, al massimo un po' di gel d'aloe 🙂
    Robi

    1. Manuki says:

      infatti avevamo anche quello! Fede lo sopporta di più e poi è ottima per le scottature, che per fortuna non sono arrivate!

  5. COSE BELLE DAL MONDO says:

    sono molto incuriosita dai dentifrici in pastiglie lush:)
    secondo te il burrocacao alverde potrebbe essere un buon prodotto idratante per il futuro inverno? xk ne sto cercando uno x quando finiro quello hai 4burri dell'erbolario e questo mi ispirava:)
    ciaooo:)

    1. Manuki says:

      hmm… direi che potrebbe essere un buon alleato!
      Come consistenza sono molto simili a quelli home made che per l'inverno sono un MUST in famiglia.
      Magari puoi pensare di fartene qualcuno!
      Oppure anche il balsamo labbra è un ottimo spignattino per l'inverno!
      Lo trovi nella sezione Spignatti, verso la fine.

      per curiosità dove abiti di bello che hai accesso facile a questi prodotti?

    2. COSE BELLE DAL MONDO says:

      Abito a Udine e arrivo in Slovenia in meno di un'ora, e in Austria poco piu di un'oretta, dove ci sono i negozi DM:) e poi ne approfitto per rifornire di carburante la mia macchinina ad un prezzo un po piu decente:)

      Corro a vedere la sezione spignatti, magari riesco anche io a farmi un burro home made:)
      se non è troppo difficile :p

  6. Darkness says:

    Io ho provato il lavadenti Lush ma non mi sono proprio piaciute :/ Però ammetto di essere io ad avere problemi con le cose che fanno troppa schiuma!
    Sono invece molto curiosa riguardo al sapone del La saponaria!**

  7. Drama Makeup says:

    Stupenda la descrizione di Bocca di rosa Lush hahahaha
    Voglio provare questi lavadenti da secoli, mi deciderò a farlo molto presto 🙂

  8. Ery says:

    Il somatoline classico diversamente dal cosmetics dovrebbe funzionare, una volta lo usò una mia amica e perse realmente un paio di centimetri (a detta sua).

  9. Alessia Ci says:

    ops!non ho provato niente…Somatoline con quel che costa non serve a niente?male male, molto male….!

  10. Francesca Giusti says:

    love your blog! It's so nice!!! I follow you!
    Pass to my blog and if it likes you follow me too, I will be so glad 😀
    kisses
    http://francescagiusti.blogspot.com/

  11. Misato-san says:

    uh allora i dentifrici in pastiglie son interessanti… ci stavo pensando prima di partire l'ultima volta, poi mi sono dimenticata e ho portato il dentifricio "vero"… mi intrigano per i viaggi devo dire, quasi quasi al prossimo se riesco a non dimenticarmi… XDDDDD

    La Saponaria, ancora la Saponaria, sono giorni che ritorna tipo ovunque e io già ne ero attratta… XDDDD
    Prima o poi qualcosa ci scappa, il post tuo lo leggerò con vera curiosità visto che di sapone qualcosa sai XD

  12. Patri - LAismydream says:

    Di questi prodotti ho provato solo il Lavadenti di Lush ma ho scelto Ardente come hai visto, non è male e il sapore è ottimo, se fossero state delle caramelle a quest'ora mi ero già fatta fuori tutto il pacchetto perché adoro la cannella e questo che ho preso è proprio un mix di zenzero e cannella. Ardente dal sito è descritto come idoneo per l'alito cattivo; purtroppo nel mio caso è legato ad una digestione che non è mai stata normale e causata da un problema che ho avuto da bambina, quindi parte dallo stomaco. E' un problema che spesso mi fa sentire a disagio quando parlo con gli altri, non dico che è sempre così però succede specialmente se mangio carne (le gomme sono sempre presenti nella mia borsa). Tutta questa descrizione orrenda della mia digestione per dire che in tal senso Ardente non fa un cippa, rinfresca il cavo orale ma nulla di più. Comodo se si sta fuori casa, perché è meno ingombrante, ma serve comunque uno spazzolino da borsetta per usarlo.
    Se dovessi riordinare da Lush potrei fare un pensierino su questo che hai usato tu, l'idea di limone e rosa mi sembra buona.

  13. Spendi e Spandi says:

    Mai usato la Somatoline, temevo di spendere un sacco per trovarmi con un prodotto inefficace… forse è da usare abbinata a un'attività fisica intensa? Mah….
    Ho comprato anche io il burrocacao di Alverde, devo ancora usarlo ma mi fa piacere leggere che ti ci sei trovata bene! 🙂

  14. ps: I Love Make Up says:

    Il burrocacao dell'Alverde è il top! Non tornerei al Labello manco morta… Mi ha incuriosito il dentifricio solido Lush, rosa e limone *O*

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.