In, Out & Saved by the Bell Gennaio 2013

Nella rassegna dei preferiti di gennaio troverete molti prodotti labbra, sia grazie al regalo che mi sono fatta per il compleanno sia perchè mi sono intrippata con la storia del “My Lips, But Better!”, ossia la ricerca di quel colore che il più simile possibile alle nostre labbra ed appena poco più intenso tanto da donarci senza notarsi.
Vi lascio un link all’articolo di Takiko più che esplicativo che vi aiuterà nella ricerca, se siete interessante.
Ma di questo vi racconterò in un post apposito…
Ora veniamo ai preferiti del mese:

Prodotti IN:

  • Benecos Natural Lipgloss Kiss Me, comprato recentemente con un’ordine di cui vi voglio parlare in un articolo a parte perchè ci sono stati non pochi problemi con il negozio online, non mi ha deluso. Come il fratello Berry di cui vi avevo già parlato bene è davvero un prodotto dall’elevato rapporto qualità prezzo. Questo colore in particolare è bellissimo ed ha una buona consistenza. Mi piace averlo con me nella borsa perchè è un colore che rende ogni makeup un po’ più interessante cambiandone un po’ l'”occasione d’uso”.
  • Mac “Creme in your coffee”, usato intensamente da quando l’ho preso credo sia il colore MLBB più azzeccato che abbia trovato per le mie labbra tra i rossetti che posseggo (forse gli servirebbe una punta in più di malva). Ottima consistenza, confortevole sulle labbra  e durata media per questo Cremesheen che è davvero un passepartout!
  • Kiko Double Touch Lipstick 102 Rosa Mauve. Acquisto recente poichè ne ho sentito parlare molto bene ed ero curiosa di provarlo in prima persona… pensate che non ho acquistato altro, nemmeno con i saldi! Mi sono presa una tonalità del tipo MLBB (come vi hgo detto sono in pieno trip!) per avere qualcosa di durevole anche in questa colorazione. Risulta davvero duraturo ed ha una parte gloss molto confortevole. La durata di questo colore è ottima ma vorrei provare un colore più intenso perchè questo anche se sparisce non si nota molto quindi non è un danno come potrebbe essere con altri colori.

  • Daniel Sandler Watercolour Blush “Flush“. Questo prodotto l’ho acquistato dopo aver visto un video di Lisa Eldridge e me ne sono invaghita, dovevo provarlo! L’ho ordinato da Feelunique con spedizione gratuita. Ottimo servizio. Bellissimo colore supermodulabile e con tenuta davvero ottima. Rende al meglio su fondi liquidi dato che anche la sua consistenza è molto liquida. Ve ne parlerò meglio una volta che l’avrò testato per bene.
  • MAC Blush Mocha Matte: anche questo acquisto del compleanno, che dire? Assolutamente all’altezza delle aspettative. Devo ancora determinarne bene la durata ma la consistenza, la modulabilità e la texture sono ottime. In foto ho accentuato chiaramente il colore sullo swatch per farvi vedere la tonalità.

  • ScandalEyes Lycra Flex Rimmel London*: Questo pezzo fa parte della nuova collezione Rimmel dedicata agli occhi, novità 2013. Lho usato parecchio da quando me l’hanno inviato devo dire che l’applicatore a setole fa un bel lavoro anche se non è dei miei preferiti. E’ grosso e faccio un po’ fatica a non fare pasticci ma con pazienza riesco ad ottenere delle belle ciglia separate lunghe ed incurvate. Credo sia perchè le setole sono molto sottili e lunghe e pettinano bene le ciglia, inoltre la formula è di quella consistenza “giusta” che non forma grumi e non appiccica. Vedremo cosa succederà nei prossimi mesi.

Tra i Prodotti Out di questo mese ci sono due prodotti che non ho provato in maniera estensiva ma con i quali c’è stata un’antipatia quasi istantanea. Non s se capite… Vi capita mai? Poi magari non sono prodotti totalmente negativi ma comunque vi stanno sulle balle… Un po’ come capita con le persone insomma! 🙂
Quindi prendete quello che scrivo come “impressioni dopo i primi utilizzi”.

Prodotti OUT:

  • Exagerate Undercover Shodow Primer Rimmel London*: Anche questo pezzo fa parte della nuova collezione Rimmel dedicata agli occhi, novità 2013. L’ho provato ancora troppo poco per potermi esprimere a fondo sulla sua funzione primaria, ossia far durare più a lungo gli ombretti, ma non sono molto soddisfatta delle performance. Vi terrò aggiornate. Intanto comunque posso dire che non mi piace la consistenza leggermente perlescente ma essenzialmente trasparente e troppo “siliconica” che sembra non asciugarsi mai sulla palpebra. Tenete conto che a me piace molto la consistenza cremosa e l’effetto correttore e cipriato dello UDPP Eden e questo prodotto non gli assomiglia affatto. Forse è più simile alla versione Originale del UDPP come consistenza ma più viscido.
  • Sante Soft Cream Foundation n.2 Light Beige: anche in questo caso io e questo fondo non ci siamo piaciuti a primo impatto… quindi è difficile la convivenza! Ha una formula leggera con un ottimo profumo ed una coprenza media (quindi già un passo avanti per i fondi liquidi Eco-Bio!) ma nell’applicazione è come se si separasse sulla pelle e bisogna lavorarlo come una crema per farlo assorbire. Per ora mi trovo bene solo a stenderlo con le mani. Tra l’altro è leggermente più scuro e rosato del mio incarnato, ma questo è sempre l’annoso problema dell’acquisto online. Anche in questo caso vi farò una review più dettagliata quando l’avrò provato meglio. In foto ho provato a fotografare un dettaglio di quando si stende il fondo e sembra separarsi, o comunque non aggrapparsi alla pelle., spero si capisca qualcosa.

Il prodotto “Saved by the bell”di Gennaio è un rossetto che avevo messo in un angolo… commettendo una sorta di sacrilegio!
Lo vedete negli swatch della foto e si tratta di Chanel Rouge Allure Amusing n.75 della collezione autunnale del 2009 dedicata a Venezia, se non sbaglio.
Mi piaceva molto ma allora non ero molto a mio agio con i rossetti “vistosi” (leggete: anche solo un po’ più scuri delle mie labbra) durante il giorno e per la sera invece era troppo poco vistoso… Una via di mezzo che gli è costato il fondo del cassetto!
Sempre cercando il perfetto MLBB l’ho riesumato e devo dire che anche se un filo troppo scuro per essere un MLBB sicuramente è un colore che mi sta benissimo e che metterò mooolto più spesso! Sono contenta di averlo ripescato!

Avete provato qualcuno di questi prodotti?
Qual è il vostro prodotto preferito del mese di Gennaio?
Alla prossima!

*I prodotti segnati nel post con l’asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo ed in questo momento li sto testando. 

25 thoughts on “In, Out & Saved by the Bell Gennaio 2013”

  1. pam1411 says:

    Mi piace davvero molto il colore del blush di daniel sandler, vado subito a dare un'occhiata al sito.

    1. Manuki says:

      Nooo ferma!!!!
      Non farlo… a meno che tu nono sia disposta ad entrare in un vortice risucchiante! XD
      Io li vorrei tutti!

  2. Patri - LAismydream says:

    Ho provato – ma non comprato – un lipgloss Benecos e devo dire che non lo trovo male però ormai sono talmente abituata ai rossetti che più di una volta mi è passato per la testa di buttare i gloss che ho, quindi preferisco non prenderne altri.

    Il blush Daniel Sandler invece lo trovo bellissimo.

  3. ggMAKEUP says:

    Mi sa che è ora di provare un Double Touch di Kiko! Ne sento parlare benissimo 🙂

    1. francimakeup says:

      Anche io 🙂 Bello l articolo di Takiko!

    2. Manuki says:

      Io ne prenderò di sicuro uno di colore più scuro. Per quegli scarsi 7 euro secondo me valgono la pena di essere provati.

  4. valeottantadue says:

    i rossetti sono bellissimi..quel rosso chanel mamma..anche se non so se avrei il coraggio di metterlo..mah..non conosco la sante come fondo bio, uso il lavera e mi piace ma ho avuto lo stesso problema, devo lavorarlo con le mani per bene..con pennello, spugna non mi soddisfa, fa effetto maschera, però è un ottimo prodotto. Starò lontana dal primer della rimmel

    1. Manuki says:

      Lavera l'avevo trovato un po' poco coprente da swatch sulla mano quindi non l'avevo considerato, ma vedo che i problemi di questi fondi si somigliano tutti….
      Quel rosso Chanel non è tanto rosso quando lo si applica sulle labbra, non fa così paura!

  5. Federica ECOBIOPINIONI says:

    Bella la tonalità del lipgloss Benecos. Peccato per il fondo Sante: trovare un fondo liquido eco bio con caratteristiche almeno decenti, che non contenga olio di mandorle a go go', non è cosa da poco. O almeno trovarne uno ancora in produzione con tutti i colori…

    1. Manuki says:

      Stavo puntando Zuii ma è una bella spesa e ho letto che è comunque a coprenza medio bassa, non lo so se ho voglia di provare… non si sa mai… intanto devo fare ancora un po' di prove con questo: di sicuro Beauty Blender e poi senza crema idratante perchè è molto idratante di per sé.
      Vi terrò aggrionate!

  6. LaDama Bianca says:

    Belli i rossetti, tutti quanti devo dire.

  7. Vanessa says:

    Belli questi prodotti! un bacio!

  8. Dony Cipriadiluna says:

    mi sto convincendo che non esista un fondo eco-bio decente sai? Per il resto mi piace moltissimo il blush Mocha, chissà se sulla mia carnagione starebbe bene (avere un negozio vicino per provarlo sarebbe il massimo) Un bacione ^_^

    1. Manuki says:

      sto puntando Zuii… ma non so se ne vale la pena… in fondo se il mio termine di paragone continua ad essere MUFE HD non troverò mai nulla… =( e faccio prima a continuare a usare quello e spendere lì i miei soldi alternandolo con i forni minerali…
      Ma si sa la curiosità è donna… se poi è una Beauty Blogger siamo fritti!
      😛

  9. Misato-san says:

    oddio un altro primer occhi da provare *__________________*
    tienimi aggiornata, considerando che schifo l'Eden con passione, a me potrebbe piacere (se tiene gli ombretti, ovvio)

    1. Manuki says:

      LOL… "schifo con passione" XD
      Come al solito ti farò sapere e se sei da queste parti te lo faccio scroccoprovare! =)

  10. Alessia Ci says:

    Ciao Manuki mi sono appena innamorata del blush Mocha…

    1. Manuki says:

      E' capitato anche a me… l'ha usato su di me la MUA del photoshooting e l'ho comprato! Amore a prima vista!

  11. Frivolezze in rosa says:

    Il blush Daniel Sandler *___* Oddio devo andare a dare un'occhiata ai colori

  12. lise.charmel says:

    sono impazzita per "Cream in your coffee" e per "Mocha". Nelle tue foto sembrano proprio bellissimi Non sarò mica una caffeino-dipendente? 🙂
    andrò a vedere in negozio

  13. Sara says:

    i prodotti Sante a me non piacciono proprio! bocciato bocciato..molto bello invece il colore del rossetto Mac*__*

  14. Spendi e Spandi says:

    I rossetti sono tutti belli!! Ma due cosine mi hanno colpito più delle altre: Cream in your coffee e il blush di MAC.
    Alla prossima capatina non mancherò di guardarmeli entrambi dal vivo cara!! 🙂

  15. Makeupnonsolo says:

    direi che quel rossetto in un cassetto si sentiva solo…per fortuna è stato riesumato! 😉

  16. Darkness says:

    Il rossetto Chanel ha un colore propio bello!** E prima o poi dovrò decidermi anche io a provare una tinta Kiko!

  17. sally.brown says:

    Oddio cosa non è quel blush di Daniel Sandler… Una tonalità favolosa! Io però uso di preferenza fdt minerali, chissà se si comporterebbe bene su quelli… Aspetto una review al più presto.

I vostri commenti...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.