You are Terminated – Agosto 2013

Questo mese con le vacanze in mezzo davvero credevo che non avrei avuto nulla per questa rubrica, ma di nuovo mi sbagliavo, e ne sono contenta.
Come vi ho detto abbiamo passato un po’ delle nostre vacanze nella casa in montagna ed anche qui ci sono dei prodotti che lasciamo permanentemente così da non dover sempre portare mille cose. Ci sono cose un po’ vecchi da finire ma anche prodotti da provare che ho lasciato appositamente per utilizzarli quando siamo là.
Vediamo quindi cos’è successo…
Dentifricio Elmex Sensitive: Acquistato nel negozio del paese perchè avevo letto su SaiCosaTiSpalmi che il dentifricio Elmex normale avesse un inci decente. Avevo un po’ di fastidi alle gengive e un po’ di sensibilità ai denti quest”inverno ed ho pensato valesse la pena provarlo. Considerando che non l’ho usato continuativamente non posso dire molto sulla funzione primaria ma dopo i primi utilizzi mi è calata un po’ la sesnibilità agli incisivi inferiori che spesso hanno questo problema.
Comunque è piuttosto delicato con un basso potere abrasivo. L’INCI è simile al fratello Elmex Classico tranne che per la presenza di polietilene che serve appunto per la sensibilità. Non mi fa impazzire particolarmente il sapore ma comunque ci si abitua. Lo riprenderei solo in caso ricomparisse la sensibilità al freddo ma comunque costa troppo. Non c’è foto perchè ho buttato il tubetto senza fare foto (come al solito sveglia come un tapiro!)
Gel de lait magique Demaquillant Dior: Prodotto che avrà circa 3 anni ed aveva ancora un buon profumo. L’avevo comprato perchè ho gli occhi un po’ sensibili e alcuni struccanti mi lasciano gli occhi impastati fino al giorno dopo. Questo è delicato e strucca abbastanza bene, l’avevo accantonato perchè non è certo naturale ma devo dire che non per questo non fa il suo lavoro. Non so se lo producono ancora ma comunque non lo ricomprerei per il prezzo. Nel frattempo ho trovato altri prodotti validi con prezzi più adatti alle mie esigenze.
IoMiAmo Docciaschiuma Purificante con derivati da Olive di Romagna Biologiche*: Questa line biologica la sto provando da parecchi mesi e già vi avevo detto che non ho apprezzato lo Shampoo. Questo docciaschiuma è talmente liquido che non si riesce a dosare, a tenere in mano, a versare sulla spugna… insomma non è affatto “userfriendly”, rubando un inglesismo informatico… Una volta che si riesce a far produrre un po’ d schiuma non è nemmeno male come detergente ma non lo ricomprerei certamente.
Devo proprio scrivere un’articolo su questa linea nella quale in generale non ho trovato nulla che mi abbia fatto impazzire.
NaturaEqua tonico Idratante*: Scrissi tempo fa la recensione ma le quantità erano davvero grandi, uniti alla confezione difficoltosa da dosare non è stato facile da finire. L’ho usato anche nelle maschere di argilla. Comunque mi sono trovata piuttosto bene.
DermovitaminA Herpes: Ne ho già parlato in passato ma purtroppo devo ribadirlo: sono una delle fortunate portatrici del virus dell’herpes labiale!!! Yeeei!!! Per fortuna se ne parla un paio di volte l’anno…. specialemente nei periodi di stress quando si abbassano le difese immunitarie. Non amo particolarmente i cerottini e gli antivirali per vari motivi pratici, ma principalmente credo non siano affatto utili. Il trucco che mi aiuta di più è tamponare con alcool appena sento che sta per comparire la prima bollicina. Certo mi secca le labbra davvero tanto, ma secca anche le bollicine e aiuta a fare in modo che la lesione rimanga circoscritta. Dopodiché è solo questione di pazienza e lasciare cicatrizzare la parte. Quando ho visto questo prodotto l’ho voluto provare e devo dire che fa quello che dice. Crea una pellicola morbida e il principale obiettivo è aiutare la cicatrizzazione una volta che si forma la crosticina. Ho constatato che in effetti la cicatrizzazione sembra velocizzarsi. Controllando gli ingredienti ho anche notato che sono piuttosto naturali. L’ingrediente principale è la Mimosa Tenuiflora, chiamata anche “albero della pelle”, che ha appunto propiertà cicatrizzanti.
Baby Face Lush: Anche questo prodotto ce l’ho da un po’ di tempo, è perennemente dentro il beutycase e lo lascio lì perchè se ci sono due cose che dimentico sempre quando faccio le valigie sono lo struccante e spazzola e pettine! Come vedete ormai è finito ed è difficile usare tutti i pezzettini… mi sa che il prossimo me lo farò da sola e vi posterò anche la ricetta, ovviamente! E’ un prodotto con cui mi sono sempre trovata bene, strucca facilmente perchè a base si soli oli e burro vegetali ma può non andare d’accordo con pelli grasse e impure. Io lo tolgo con la microfibra umida per non lasciare troppo unta la pelle. Il prezzo è altino ed è per questo che proverò a spignattarlo.
Anche questo mese mi sento piuttosto soddisfatta anche solo per il fatto di aver fatto fuori dinosauri come il latte struccante di Dior!
io torno a lottare con il raffreddore e magari faccio un pisolino…. voi intanto raccontatemi come è andato il vostro mese!
Avete finito tanti prodotti?

Alla prossima e Buon Week-End!

*I prodotti segnati nel post con l’asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo.

18 thoughts on “You are Terminated – Agosto 2013”

  1. Eremophobia says:

    Wow!

    Ecco invece i prodotti che ho terminato io! http://eremophobi.blogspot.it/2013/08/prodotti-finiti.html

    1. Manuki says:

      vengo a leggere volentieri!

  2. お菓子 Okashi Lau says:

    Manu ce l'ho fatta sai? *_* sono riuscita a tenere le confezioni di prodotti finiti di agosto ed è una cosa assurda: sono tantissimi che non hai nemmeno idea O_O Ho deciso di fare un video altrimenti un post ci metterei una vita.
    A presto nel mio canale *_*

    1. Manuki says:

      Bravissima!!! Verro a vedere senz'altro!

  3. Pamela says:

    Io finisco così pochi prodotti ogni mese che faccio il post… trimestrale!! 🙂
    Ma il Baby Face lo fanno ancora? Mi sembra che da qualche anno non si trova più in giro… Io ne ho uno praticamente integro in bagno: mi dimentico sempre di usarlo!! 🙂

    1. Manuki says:

      Ah ecco non ci ho nemmeno pensato a guardare se lo fanno ancora… parlando di dinosauri da smaltire!
      Comunque assicuro che dura un bel po'!
      Noi siamo in due però, s fa prima a finire certi prodotti!

  4. Chiara | GoldenVi0let says:

    Aspetto con grande curiosità lo spignatto di Baby face di lush, è un prodotto carino ma davvero caro,cacchio ç_ç

    1. Manuki says:

      Mi ci metto subito visto che mi hanno detto che non è più in commercio…

  5. *Ky* says:

    Ahahahahahah ma il titolo è qualcosa di stupendo!
    E' il primo post di articoli terminati con Schwarzy come testata XD
    Stupendo!

    1. Manuki says:

      =) Grazie!

  6. TheMorgana1985 says:

    Prodotti interessanti, soprattutto il tonico naturaequa

  7. Piper C says:

    Ciao, sono Piper e sono portatrice del virus dell'herpes labiale. Dopo anni che le simpatiche bolle non passavano a farmi visita, questo agosto sono arrivate in tutto il loro splendore. Odio profondo. Soprattutto perché d'estate vivo di lucidalabbra e rossetti, e non ho potuto utilizzarli come avrei voluto ç.ç

    1. Manuki says:

      Che stress Piper! Questa volta l'ho avuto al lato del labbro e mi ha lasciato anche un bel segno sulla pelle che ci metterà un po' a scomparire… =(
      La prossima volta fai una prova con l'alcool appena senti che sta arrivando!

  8. Spendi e Spandi says:

    Beh, mi sembra un ottimo risultato, soprattutto per un mese dove ti aspettavi di finire poco o niente!!
    Tirare via qualche reperto storico da ancora più soddisfazione poi! 🙂

    1. Manuki says:

      Verissimo!

  9. Robi Wan Kenobi says:

    l'immagine mi ha letteralmente terminato X°°°D

  10. Parola Di Ele says:

    Ciao Manu! Il prodotto per l'herpes è interessante. Anch'io ne soffro e purtroppo mi capita davvero spessissimo (motivo per cui non adopero molti rossetti). Appena finirò le scorte di zovirax lo proverò sicuramente!

    1. Manuki says:

      Attenzione Ele che non sostituisce lo Zovirax, che è un antivirale.
      Io gli antivirali non li uso perchè non ho trovato nessun beneficio nella diminuzione della lesione o nella guarigione.
      Per limitare la lesione uso l'alcool e per la guarigione dopo che si è formata la crosticina scura questo prodotto mi ha invece aiutato.

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.