You are Terminated – Ottobre 2013


Questo mese ho cercato di organizzarmi meglio per questa rubrica e sono davvero contenta dei miei risultati!
A inizio mese infatti ho fatto una sorta di censimento dei prodotti aperti, selezionandone alcuni che per un motivo o per l’altro erano rimasti quasi vuoti o comunque con un po’ di prodotto dentro ma non erano stati finiti.
Qualcuno si chiederà come sia possibile… Beate voi, oh innocenti fanciulle che fate cotal domanda!
Che cosa vi rispondo?? … Immagino la verità… un mea culpa, insomma…
Ciao! Sono Manuela e sono una cosmetoholic!
Ci provo a finire lo cose ma capita spesso che io acquisti un prodotto nuovo quando sto per finire quello vecchio. Mi racconto che è  per avere continuità così appena lo finisco ho già il backup… ma poi la curiosità è tanta che decido di aprirlo e usarlo… dimenticando quel barattolo o quel flacone con un quarto di prodotto dentro.
Ora sapete tutta la verità! *-*
…. ma so di non essere la sola, vero?!

Con questo metodo però sono riuscita questo mese a finire molti prodotti. Alcuni invece li ho proprio dovuti buttare…
Ma cominciamo da quelli finiti!

Caudalie Vinosource Creme Sorbet Hydratante* – Ho snobbato per un bel po’ questa minisize trovata in una Glossy Box tempo fa ma questo mese me la sono usata con piacere…. soprattutto nel momento del ritorno del caldo. E’ una crema soda, idratante ma molto leggera. Di sicuro un prodotto interessante per estate e primavera (o per autunni fuori dal comune!). Caudalie è un marchio molto attento alle formulazioni nonostante non sia certificato bio.

Cremaviso  idratante pelle mista o secca, spignattata a fine luglio. Questa l’ho usata saltuariamente ma con costanza da quando l’ho fatta e questo mese mi sono decisa a finirla usandola anche sul decolleté. Meglio finire in fretta le preparazioni spignattate anche se abbiamo messo il conservante. Non ci è possibile infatti controllare le colture batteriche ed è meglio non correre il rischio, dopotutto anche le creme che compriamo hanno PAO di qualche mese!

Ho finito anche un pochino di crema Defence Detox Fitocose  che mi era rimasta dall’inverno passato. Credo che ora sia stata riformulata e si chiami Defence crema notte. Aveva una consistenza molto pastosa ma tutto sommato, a mio avviso,  piacevole. L’ho sempre usata la sera e durante l’inverno mi ha sempre dato l’impressione di restituire alla pelle idratazione e protezione dagli agenti esterni. Leggerò opinioni sulla nuova versione per capire se possa fare al caso mio.

Nashi Argan Shampoo* – Questo shampoo blasonato ai miei capelli ricci non piace molto. Vi ho detto diverse volte che non ho mai trovato grandi differenze nel risultato che ottengo con i vari shampoo e balsamo (a meno di grandi flop e pochi grandi amori) e che sui miei capelli la differenza la fanno i prodotti di styling. Questo shampoo invece mi rende i capelli “troppo morbidi” e il risultato è che anche con i prodotti di styling il riccio non rimane in forma e sembro una pecora… molto fluffy devo ammetterlo, però una pecora… soprattutto se c’è un pochino di umidità in più!
Credo sia un buon prodotto, adatto magari a capelli crespi, danneggiati, magari dal fusto più grosso oppure lisci…. ma non sui miei capelli fini e ricci. Questo prodotto contiene anche una piccola quantità di siliconi: per chi fosse interessato a evitarli è bene dirlo.

Olive Fruit Oil Murishing Shampoo e Conditioner Kiehl’s* – Ho provato con piacere queste due mini size di prodotto. La formulazione dello shampoo mi sembra abbastanza delicata anche se contiene SLES mi pare siano  bilanciati da betaine ed altri tensioattivi. L’inci non è naturale ma mi sembra  formulato con attenzione e lo stesso vale per il balsamo che però contiene siliconi, che io preferisco evitare soprattutto nel balsamo perchè mi appesantiscono i ricci.

La Crema Notte alverde alla Passiflora mi è piaciuta davvero tanto. Ne avevo parlato anche in un In&Out tempo fa…. anche lei era rimasta un po’ in disparte ma me la sono finita con piacere e dispiacere allo stesso tempo, sapendo di non poterla ricomprare con facilità!

Aveda Invati Thickening Conditioner: Seconda confezione di Balsamo Invati, che mi è durata molto più dello shampoo finito parecchio l’anno scorso. Quest’anno sono riuscita a usarlo poche volte prima di finirlo  e ne sento la mancanza. Da un paio di anni ormai uso questa linea durante qil cambio autunnale di stagione nel quale perdo molti più capelli e mi aiuta sempre a ritrovare l’equilibrio in poche settimane.
Questi prodotti prodotti sono davvero validi. Qui trovate la recensione di utilizzo che feci quando furono lanciati i prodotti.

Liz Earle Cleanse & Polish: E’ stata una delle mie prime review di prodotti stranieri e proprio oggi che Liz Earle è arrivata anche in italia ne riparlo sul blog! Questo è uno dei miei struccanti preferiti. Come vi dissi nella review non mi aveva rivoluzionato la pelle ma come struccante è imbattibile (al momento se la batte nella mia routine solo con Astalift!) anche se lo tolgo con la microfibra e non con il panno mussola perchè lo trovo troppo ruvido. Lo riprenderò sicuramente!

Liz Earle Daily Eye Repair, confezione mini che mi era stata inviata come campione nell’ultimo ordine fatto. Siccome l’avevo già usata e recensita l’avevo tenuta chiusa e dimenticata. Questo progetto di smaltimento mi ha convinta a riprovarla forte anche del fatto che ultimamente sto scoprendo il piacere dei fondotinta sheer e anche il pacere di non usare il correttore occhiaie poichè la mia pelle è in un periodo di grazia!
Ho rivalutato un po’ questa crema leggermente illuminante che sotto, un fondotinta dalla coprenza medio bassa, aiuta ad illuminare la zona perioculare al contrario di quello che succedeva con fondotinta più coprenti.

Crema all’Alchemilla Fitocose. Nonostante Fitocose la descriva  come crema leggera secondo me è corposetta anche se si viene assorbita in fretta. A mio parere è adatta alle pelli miste con zone secche in autunno ed inverno mentre d’estate favorisce un po’ di lucidità. E’ comunque una delle creme che preferisco per la mia pelle! Ne avevo parlato nel 2011 in questo post sulla routine, che forse dovrei anche aggiornare! :-/

Jalus C Fitocose: ne ho già parlato in altre occasioni. Siero ricomprato varie volte, questo è l’ultimo che ci lascia…. magari cercherò di replicarlo con uno spignattino!

Questi due prodotti sono stati buttati poichè tenuti sullo scaffale per troppo tempo senza averli utilizzati.

Con la Brufo Crema Fitocose non mi ero trovata molto bene e solo oggi mi rendo conto che probabilmente non avevo capito come dovessi utilizzarla…. Ora ho letto un pochino di più sugli alfa-idrossi acidi e e i beta-idrossi acidi e so che funzionano con un utilizzo costante cosa che non ho mai fatto con questa crema.
Era veramente troppo tempo che stava nell’armadietto e non mi fido più a metterla sulla pelle.

La maschera fresca Lush Cleopatra mi è piaciuta ma non ne sono andata pazza. Infatti me ne sono dimenticata quasi un terzo nel frigorifero per mesi …. Essendo fresca ho preferito buttarla…
Questa volta sono stata davvero un Terminator e faccio onore al titolo scelto per questa rubrica!
A voi com’è andata?
Avete finito tanti prodotti?
Fatemi sapere!

Alla prossima!

*I prodotti segnati nel post con l’asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo.

20 thoughts on “You are Terminated – Ottobre 2013”

  1. Scheggia says:

    Non abbiamo prodotti in comune, di quelli che hai smaltito non ne conosco mezzo xD Però brava per lo smaltimento, anch'io sto cercando di impegnarmi..son soddisfazioni!!

    1. Manuki says:

      Verissimo! Son soddisfazioni!

  2. お菓子 Okashi Lau says:

    sono totalmente incostante ç_ç sono riuscita a curare la mia rubrica dei prodotti finiti solo un mese ç_ç
    è che mi danno noia le confezioni vuote, sono una manica dell'ordine e se vedo cassetti in disordine impazzisco ç_ç

    1. Manuki says:

      Io faccio le foto con il cellulare e poi butto…. mica le tengo tutte!

  3. Alessia Ci says:

    Se ti puo' consolare anche io tendo ad aprire diversi prodotti spinta dalla curiosità!
    Diversi prodotti mi incuriosiscono, tra cui quelli di Fitocose che voglio provare quanto prima!

  4. LaDama Bianca says:

    Ottobre è stato un mese prolifico anche per me. Come te ho smaltito un bel po' di roba.
    La crema Caudalie vorrei provarla la prossima primavera, penso che potrebbe piacermi.

  5. *Angela* says:

    complimenti..hai terminato una marea di prodotti..che sono molto interessanti..
    passa da me se ti va..
    c'è un nuovo post..

  6. Pamela says:

    Anche io trovavo troppo ruvido il panno in mussola di Liz Earle!! Pensavo di essere l'unica!!
    Questo mese ho deciso di iniziare a pubblicare il post con i finiti del mese e non più della stagione ed ottobre devo dire che è stato piuttosto "produttivo" sia per quanto riguarda i prodotti finiti che quelli buttati via!!

    1. Manuki says:

      Bravissima!
      Nono io l'ho sempre detto che è troppo ruvido!

  7. Ery says:

    Io ho tutto aperto e smezzato…. 🙁

  8. Seleny Luna says:

    waw quanti prodotti..*_*…peccato per l oshampoo Nashi!!!..ne ho sentito parlare così bene….sono curiosa dei prodotti Fitocose!!!

    1. Manuki says:

      Credo che lo shampoo Nashi sia un buon prodotto ma non adatto alla mia tipologia di capelli.
      Magari ne parlerò approfonditamente in un "I Dunno"

  9. Siboney2046 says:

    Quante cose interessanti hai finito. Io ho in ballo un po' di cose di FItocose ma non so se le finirò mai, eh eh!

  10. Misato-san says:

    mi avevi illusa XD ho finito più roba io XD

    prima o poi vorrei levarmi lo sfizio del Cleanse and polish, ma poi rimando sempre…
    la Brufocrema è mia grande amica, io la uso solo sui punti dove di tanto in tanto arrivano nemici…

    1. Manuki says:

      Per me è un record quindi sono comunque felice! 😛

  11. Ambra Beauty says:

    Cara ma sbaglio o nelle recensioni non hai citato la crema fitocose all'alchemilla che noto in foto?
    Può darsi che sono io ad essere distratta e a non averla notata X_X ????
    Attendo una breve recensione, dato che la utilizzai anche io tantooooo tempo fa, ma la utilizzai sporadicamente e verso primavera quando faceva molto caldo X_X, me la ricordo come una crema veramente buona… ma adatta magari a periodi più freschi!

    1. Manuki says:

      Invece hai assolutamente ragione cara!!! Solo che ultimamente quando scrivo i post sono sempre molto stanca e faccio un sacco di errori ed evidentemente mi dimentico anche le cose!! L'ho aggiunta!

  12. Spendi e Spandi says:

    Bravissima!! Ottobre è stato un mese di grandi pulizie beauty anche per me, si vede che c'era qualcosa nell'aria! Eheh

  13. Hermosa says:

    Ma sei stata super brava pure tu, dai…Senti, io ho la crema Alverde, e mi ci trovo discretamente male: la vuoi??

  14. TheMorgana1985 says:

    Caspiterina, hai sterminato un bel numero di prodotti questo mese e ce ne sono tanti della Fitocose, brand che mi piace un sacco

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.