[Recensione] HoMedics mē Pro – la nuova generazione della depilazione

Oggi parliamo di un prodotto che sto utilizzando da circa 4 mesi, la cui recensione è stata molto richiesta da alcune lettrici che mi seguono su Instagram e Facebook: HoMedics mē Pro.

HoMedics mē Pro è un apparecchio casalingo per la depilazione a luce pulsata che si basa sull’innovativa tecnologia elōs.

Vediamo innanzitutto i dettagli di questa tecnologia, le caratteristiche di HoMedics mē Pro, quindi vi racconterò come l’ho utilizzato e vi farò vedere i risultati ottenuti.

Dagli inventori della luce pulsata (IPL) nonchè leader mondiali nei trattamenti estetici professionali è finalmente arrivata la tecnologia elōs: la soluzione più veloce alla riduzione permanente dei peli superflui. mē Pro è utilizzabile su tutti i tipi di pelle sul corpo e sul viso. mē Pro utilizza la tecnologia elōs che è clinicamente provata una riduzione permanente dei peli fino all’89% dopo soli 7 trattamenti. Intuitivo e facile da usare, offre un trattamento facile e veloce (una gamba intera in meno di 10 minuti) senza necessità di preparare la pelle con alcun tipo di pre-trattamento. Preparati a godere della libertà di una pelle bella e liscia sempre!

Ma che cos’è la tecnologia elōs?
elōs garantisce i maggiori livelli di efficacia, sicurezza e comfort per gli utenti, oltre che tempi di trattamento molto più brevi rispetto alle vecchie tecnologie (IPL E Laser) utilizzate fino ad oggi.
elōs è la prima e unica tecnologia che combina il potere della luce pulsata (IPL) con quello della radio frequenza (RF). Creata dall’inventore della luce pulsata, nonchè detentore del brevetto Dott. Shimon Eckhouse, questa rivoluzionaria tecnologia supera le limitazioni procedurali e di sicurezza che si riscontravano con l’uso dei dispositivi Laser e IPL.

La tecnologia elōs, utilizzando l’ impulso delicato di due energie mirate (IPL e RF), penetra più in profondità nella pelle rispetto alle vecchie tecnologie Laser e IPL e garantisce una maggiore efficacia nel trattamento del follicolo pilifero.
L’impulso elōs viene emesso (IPL a bassa energia + onde RF), penetrando in profondità nel derma.
L’energia della luce viene convertita in energia termica scaldando prima il fusto del pelo e successivamente il follicolo pilifero.
L’energia a radio-frequenza RF si concentra sul follicolo surriscaldato, amplificando ulteriormente il calore e inibendo il follicolo definitivamente.
I trattamenti che utilizzano la luce pulsata e il laser surriscaldano semplicemente il fusto del pelo e utilizzano i danni collaterali provocati per danneggiare il follicolo, elōs invece penetra più profondamente nel derma trattando in modo efficace e permanente il follicolo pilifero impedendone la ricrescita.



HoMedics mē Pro mette a disposizione la tecnologia elōs in un apparecchio che permette di effettuare i trattamenti nella comodità di casa propria.
HoMedics mē Pro è uno dei modelli di punta della gamma HoMedics che vanta diversi dispositivi per la riduzione permanente dei peli superflui.

 

Cosa promette HoMedics mē Pro?


Efficacia dei Risultati
Fino all’89% di riduzione dei peli superflui dopo solo 7 trattamenti.

Velocità – trattamento dell’intero corpo in soli 30 minuti.
Il trattamento mirato del follicolo pilifero necessita di un minor impiego di energia complessiva rispetto alla Luce Pulsata e al Laser, questo fa si che gli impulsi vengano emessi più rapidamente: mē Pro è in grado di produrre fino ad un impulso al secondo. L’utilizzo della tecnologia elōs quindi offre dei tempi di trattamento significativamente più rapidi.

Sicurezza e Comfort
La combinazione di RF e IPL consente l’emissione di un più basso livello complessivo di energia, garantendo i massimi livelli di sicurezza e comfort per gli utilizzatori. mē Pro è adatto a tutti i tipi di pelle sia sul corpo che sul viso. Non è necessario preparare la cute con alcun tipo di pretrattamento, basta semplicemente epilare o radere la zona immediatamente prima di eseguire il trattamento. Il nuovo formato della cartuccia elōs assicura all’utilizzatore il massimo comfort grazia al nuovo doppio vetro che diminuisce al minimo l’esposizione della pelle al calore senza diminuire però l’efficacia della tecnologia.

Facilità di utilizzo 
mē Pro può essere utilizzato con un movimento continuo simile alla rasatura o epilazione. Niente più “STOP & FLASH”! Mē, semplificando il processo di trattamento, elimina ogni preoccupazione di avere zone del corpo non trattate. Inoltre è possibile trattare la stessa zona fino a 2-3 volte lasciando passare un paio di minuti tra una passata e l’altra.
mē Pro può essere utilizzato da uomini e donne con qualsiasi tipo di pelle (tipologie da I a VI della scala Fitzpatrick).

mē Pro può essere utilizzato anche sul viso solo dalle donne e dagli zigomi in giù, su tutti i tipi di pelle. In caso di trattamento del viso, data la prossimità con gli occhi, è necessario indossare gli occhialini inclusi nella confezione o un comune paio di occhiali da sole. All’interno della confezione è incluso un adattatore di precisione per trattamenti sul viso: una finestra più piccola che permetterà di trattare le zone più delicate e minuscole con la massima facilità.

Come si usa HoMedics mē?

Usare mē Pro Ultra non può essere più facile!! L’equipe di scienziati e medici dietro al mē Pro Ultra ha deciso di creare un dispositivo facile e intuitivo, da utilizzare nel comfort domestico.
E’ sufficiente far scivolare il dispositivo sulla pelle, con un movimento che simula quello della rasatura e l’energia Elōs farà il resto.
Non è necessario fare pressione sulla pelle né “timbrare” la pelle con i flash di luce: un movimento delicato e fluido è sufficiente per ottenere il risultato desiderato.

E’ sufficiente seguire questi semplici passaggi:

  1. rasare o epilare i peli della zona da trattare prima di utilizzare il mē Pro Ultra
  2. selezionare il proprio livello elōs a seconda della carnagione (3 livelli per adattarsi alle diverse tipologie di pelle)
  3. eseguire il trattamento elōs secondo i tempi consigliati per ciascuna area
  4. finito il trattamento, consigliamo l’utilizzo di una crema all’aloe vera

A seguito di numerosi test clinici sono state formulate delle linee guida ben precise per garantire risultati efficaci.
Sarà quindi sufficiente seguire attentamente il manuale d’istruzione per vedere i peli diminuire di trattamento in trattamento. I primi 7 trattamenti vanno eseguiti ogni settimana per le prime 7 settimane.
Nel caso di epilazione con ceretta o epilatore elettrico si consiglia invece di seguire la ricrescita dei peli. Se dopo una settimana non sono ricresciuti bisognerà aspettare.

Come in tutti i trattamenti di riduzione dei peli, qualche pelo apparirà ancora a fine del primo ciclo, questo perchè l’efficacia nella inibizione dei follicoli piliferi è legata alla singola fase di crescita delle cellule al momento del trattamento. E’quindi sufficiente un semplice trattamento di ritocco lì dove il pelo riappaia. Benchè sia variabile da individuo ad individuo, si può arrivare ad intervalli di trattamento fino a tre mesi tra un ritocco e l’altro. Andando avanti con i trattamenti, i ritocchi saranno necessari ad intervalli via via più lunghi, la ricrescita dei peli sarà sempre minore e i tempi di trattamento più rapidi.

Il mio trattamento ed i risultati.

Ho cominciato ad utilizzare Homedics mē a luglio scegliendo di trattare in primo luogo le gambe.
Il trattamento risulta assolutamente indolore. Si avverte solo un po’ di calore all’accensione della luce ma non ho mai avvertito bruciore o alcun tipo di dolore nemmeno al settaggio più elevato.
inoltre non mi è mai capitato di avere arrossamenti della pelle in seguito all’utilizzo di Homedics mē.
Come da istruzioni dopo la depilazione o l’epilazione usavo Homedics mē sulla pelle pulita cerando di procedere per strisce, in modo da non ripassare più volte sulla stessa zona. Finita la seconda gamba ho sempre fatto un secondo passaggio (è possibile farne fino a tre lasciando passare almeno 2 minuti tra un trattamento e l’altro).
Durante il trattamento è meglio non guardare direttamente la luce ma il trattamento è così semplice da fare che ho trovato molto comodo farlo mentre guardavo una serie tv o un film.
Chiaramente bisogna avere ben presente dove lo state passando e cercare di non insistere sulle stesse zone.
E’ importante depilare la parte prima di utilizzare Homedics mē perchè il microtrauma causato dal rasoio, epilatore elettrico o cerette aiuta l’apparecchio ad “individuare” il bulbo pilifero e focalizzare luce e radiofrequenza su di esso.
Altra cosa importante da fare è comunque quella di leggere bene il Manuale di Istruzioni incluso nella confezione per sapere bene quali sono i passaggi corretti da effettuare ed evitare errori!

Ed ecco infine i miei risultati!
Ho scattato una foto del mio stinco, la parte della gamba dove avevo più peli, nei diversi step del trattamento.
So che sarà un trauma vedere queste immagini, lo è anche per me, ma mi immolo volentieri in nome della Bellezza!
(potete anche cliccare per ingrandire)

Inizialmente avevo deciso di utilizzare il rasoio per la depilazione della zona da trattare ed ho quindi fatto 4 trattamenti a distanza di una settimana ciascuno.

Purtroppo ho cominciato ad avere un numero elevato di peli incarniti dovuti all’utilizzo ravvicinato della lametta, quindi per i rimanenti 3 trattamenti ho utilizzato l’epilatore elettrico.
Questo mi ha costretto ad allungare i tempi di attesa tra un trattamento e l’altro ma mi ha permesso di apprezzare meglio il diradarsi dei peli ed il rallentamento nella ricrescita.
Tra il penultimo e l’ultimo trattamento è passato ben un mese con ricrescita davvero rada!

Dopo 7 trattamenti devo dire che mi posso ritenere soddisfatta al 100% da Homedics mē Pro tant’è che alla fine anche Fede si è convinto che vale la pena provare! (Chiaramente ha fatto fare da cavia a me prima!!)
Dallo scorso mese infatti ha cominciato a utilizzare anche lui Homedics mē su petto e braccia, dopo la ceretta, e già dal primo trattamento si vede il diradamento e il rallentamento nella ricrescita dei peli.
Magari, se vi può interessare, vi aggiornerò anche sui suoi risultati!

Qualche anno fa avevo fatto una ricerca su Internet per capire se i primi apparecchi a luce pulsata casalinghi potessero essere un valido aiuto nella lotta ai peli superflui ma avevo letto di persone che si lamentavano seriamente del calore emesso e del fatto che non funzionasse su tutti i tipi di peli e di pelle, così ho desistito.
Sicuramente col la pelle chiara e i peli scuri come i miei e quelli di mio marito, noi siamo dei soggetti ideali per questo tipo di trattamento e forse siamo stati facilitati in questa lotta anche con Homedics mē Pro.
Quello che è certo è che con Homedics mē non c’è alcun tipo di trauma a carico della pelle, né rossori o bruciori, nemmeno sull’inguine dove l’ho provato per testarne la delicatezza e dove lo utilizzerò certamente nel prossimo futuro.

Homedics mē Pro esiste in due versioni Pro e Pro Ultra. La differenza sta essenzialmente nel numero di flash disponibili nella cartuccia montata sul dispositivo.

Tabella Comparativa:

 

HoMedics mē Pro ha un costo che si aggira intorno ai 300 euro, a seconda dei rivenditori.
HoMedics mē Pro Ultra ha un costo di  circa 450 euro.
La cartuccia di HoMedics mē Pro ha un’autonomia di 6000 impulsi, mentre HoMedics mē Pro Ultra monta la cartuccia elos Quartz che promette 120000 e fino a 9 anni di trattamenti.
Le cartucce normali hanno un costo di circa 45 euro mentre quella al quarzo costa circa 180 euro.
Chiaramente conviene acquistare la versione HoMedics mē Pro Ultra, alla luce dei risultati, ma per risparmiare si può anche acquistare la versione Pro e poi optare, una volta constatati i risultati, per la cartuccia elos Quartz.
questo indirizzo, sotto il tab “Accessori” trovate tutti i componenti di ricambio per questi apparecchi.
Le testine possono essere montate su qualsiasi HoMedics mē Pro.
Io acquisterò sicuramente la cartuccia elos Quartz appena si esaurirà quella montata sul dispositivo!Mi sembra di avervi detto proprio tutto sulla mia esperienza con HoMedics mē Pro ma se doveste avere dubbi o curiosità lasciatemi le vostre domande nei commenti e cercherò di rispondervi al meglio!

Voi avete mai usato uno di questi dispositivi casalinghi per la depilazione definitiva?
Se no, siete curiose di provarli?
Se sì, come vi siete trovate?

Fatemi sapere!

Alla prossima!

Disclaimer: 

Il prodotto oggetto del post  mi è stato omaggiato dal marchio a scopo valutativo. Ringrazio l’azienda per questa opportunità.

Nessuna condizione è stata posta per l’omaggio dei prodotti e l’articolo rispecchia il mio reale giudizio.

32 thoughts on “[Recensione] HoMedics mē Pro – la nuova generazione della depilazione”

  1. Federica ECOBIOPINIONI says:

    Sono curiosissima a riguardo, ma mi ha sempre frenato il prezzo. Ora che conosco la tua esperienza, però, sono un po' più propensa!

  2. COSE BELLE DAL MONDO says:

    Interessante davvero questo post…sono molto propensa all'acquisto 😉 ma mi chiedevo una cosa…dicono di epilare o rasare la parte da trattare, ma quindi io poi passo con l'homedic sulla parte depilata o devo aspettare che il pelo ricresca un po'?
    e se io uso la ceretta, prima di fare il tutto potrebbe andare bene lo stesso?
    grazie mille e scusa per le mille domande;)

    1. Manuki says:

      Si va usato subito. In pratica le microlestioni della depilazione anno in modo che il tratramento abbia effetto. Questo lo aggiungo nel post oer chiarezza
      come ho scritto nel post ceretta e epilatore vanno bene lo stesso. Basta poi aspettare il ciclo di riscrescita per il nuovo trattamento e potrbbe passare più di una settimana.

  3. vanitynerd.com says:

    Proprio l'altro giorno la mia migliore amica mi aveva chiesto di informarmi per un apparecchio casalingo di questo tipo, le linko subito la tua review : )
    e ci faccio un pensiero anche io!

    1. Manuki says:

      Grazie!! 😉

  4. Siboney2046 says:

    Come sempre presentazione impeccabile!
    Questa è una cosa che vorrei davvero: la mia battaglia contro quegli inutili (secondo me, non secondo la natura) peli è senza esclusione di colpi!

  5. Cherry Blossom says:

    sarebbe un sogno! certo che costa un pochino…. ma se questi sono i risultati è un investimento!
    grazie per avercene parlato e mostrato i risultati 😀

    un bacione
    sabrina

  6. Dony Cipriadiluna says:

    io ne ho uno di altra marca ma non ho avuto costanza perché la finestrella è talmente piccina che ci metto una vita per trattare una sola gamba e poi non amavo la piccola scossa che da con la flashata. Ma sul mio c'era scritto che la parte va per forza depilata con il rasoio, non sapevo si potesse estirpare proprio il pelo…

    1. Manuki says:

      Forse si tratta di luce pulsata normale, per quello senti una scossa. Con questo non si sente proprio nulla, si vede solo la luce e si sente un leggero calore. Magari con la luce pulsata normale è consigliata l'epilazione… questo non lo so.
      Con questo si fa parecchio in fretta a trattale una mezza gamba o il pesso ed è per quello che passo almeno due volte sulla stessa zona, se no ci metto molto meno dei minuti consigliati per ogni parte del corpo.

  7. お菓子 Okashi Lau says:

    Grazie mille per la recensione <3 avevo proprio bisogno del tuo parere per decidermi!

  8. LaDama Bianca says:

    Altra curiosona a rapporto…come mi tentano questi attrezzi. Io odio essere schiava dei peli superflui…

  9. Hermosa says:

    Mi tenta moltissimo, soprattutto perchè non c'è il rischio per le pelli scure (che era una cosa che mi frenava molto negli altri apparecchi). Il prezzo però mi fa dubitare..soprattutto se penso a quando l'estetista mi disse che, depilazione definitiva o no, dopo qualche anno i peli ritornano lo stesso….uhm..pare brutto se fra un paio di mesi ti cheido come va? 😀

    1. Manuki says:

      No problem!
      E' esattamente quello che voglio sperimentare… ora lo facciamo su Fede e io lascio stare le gambe….
      La spesa è alta è vero ma pensa a farlo dall'estetista, paghi molto di più e se i peli tornano non puoi fare ritocchi e devi spendere soldi in nuove sedute….
      In questo caso invece l'apparecchio ti rimane e invece di fare la ceretta ogni mese farai magari i ritocchi ogni due?
      A me pare comunque un buon compromesso

  10. moira says:

    Ciao, scusami io avrei una domanda da fare spero tu mi possa essere d'aiuto avendolo provato. Ho acquistato il macchinario una settimana fa l'ho provato ma ovviamente x ora nessun risultato ma c'è una cosa che non capisco la rasatura va fatta a secco? Grazie..:)

  11. moira says:

    Ciao, scusami io avrei una domanda da fare e visto che tu l'hai usato ci provo..:) ho acquistato il macchinario una settimana fa l'ho già provato ma ovviamente per ora non vedo nessun risultato quello che non capisco è se la rasatura va fatta a secco.. Puoi aiutarmi? Grazie

    1. Manuki says:

      No, cosa te lo ha fatto pensare?! Ti faresti male! Non è scritta da nessuna parte questa cosa.
      Io però ti consiglio di usare l'epilatore elettrico per depilare prima del ME

  12. moira says:

    Grazie..:) ho visto alcuni video dimostrativi e tutte passavano il rasoio senza mettere nulla io non l'ho fatto perché mi verrebbe un'irritazione allucinante ma mi sono posta la domanda… Grazie ancora per avermi risposto davvero gentilissima

    1. Manuki says:

      Be' per scrupolo chiedi anche sulla pagina Facebook. Sono molto attivi e disponibili ma io non lo potrei mai fare tra irritazione e peli incarniti sarebbe un incubo!!

  13. Maria Luisa Bellinvia says:

    Posso usare homedics me d' estate? Quanto tempo deve passare tra il trattamento e l'esposizione al sole?

    1. Manuki says:

      Trovi tutto scritto nelle istruzioni.

  14. Cristina says:

    Ciao nel libretto dice di fare il trattamento una volta a settimana ma, come hai notato anche tu, se si epila con il silk epil in una settimana i peli non ricrescono. Quindi consigli di aspettare la ricrescita del pelo anche se questo comporterebbe l'attesa di più settimane?

    1. Manuki says:

      Si esatto!

    2. Manuki says:

      Si esatto!

    3. Manuki says:

      Si esatto!

    4. Cristina says:

      Avevo paura di non essere precisa con le dinamiche del libretto ma mi sono trovata a fare trattamenti a vuoto sparando in zone dove i peli non erano ancora ricresciuti. Ma ti ha comunicato l'homedics di fare quest'attesa o hai fatto qualche ricerca a riguardo? grazie 🙂

    5. Manuki says:

      L'hodedotto dal fatto che la luce e le onde intervengono sul microtrauma creato dal epilaIazione. No epilazione no trauma… la luce pulsata non sa cosa "attaccare". Se non sei convinta prova a chiedere. A me avevano detto che andava bene.

    6. Cristina says:

      Quando ho chiesto mi hanno detto di rispettare il regolamento del libretto ma, avendo avuto la tua stessa deduzione, non sono molto propensa a rispettare quelle regole. Perciò preferisco fidarmi di quello che mi stai consigliando tu :*

    7. Manuki says:

      La cosa.migliore è fare delle prove. Purtroppo ognuno è diverso w conosco anche persone su cui non ha avuto effetto. In bocca al lupo!

    8. Cristina says:

      spero che – visto il costo – non sia il mio caso. Io comunque per ora sono fiduciosa. Grazie :*

  15. martha cristina says:

    la mia amica e regalato a me il suo,ma già usato.. la cartuccia no accende, vuoi dire ch'è esaurita??

    1. Manuki says:

      Probabilmente è esaurita o rotta.

  16. Manuki says:

    Però meglio chiedere all'assistenza clienti.

I vostri commenti...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.