Chiacchiere e nuovi progetti.

Qualche mese fa avevo scritto un post piuttosto liberatorio sulle mie difficoltà di mamma e il vostro calore è stato davvero fantastico!
Grazie davvero a tutte!

Gli sviluppi da allora sono stati davvero positivi!
Ho scoperto di avere un problema alla tiroide che aggiungeva stanchezza alla stanchezza di essere mamma e temo anche un po’ di depressione. Da dicembre mi sto curando e sicuramente le cose sono migliorate anche se le condizioni al contorno sono piuttosto costanti (i.e. malattie e risvegli notturni per tosse, assenze dal nido e difficoltà a trovare il tempo per lavorare, per il blog e per me stessa…).
E’ migliorato l’umore, sparita l’apatia e la depressione, quindi mi sento molto meglio ed è tornata la voglia di fare!

Questo problema alla tiroide è in particolare una patologia autoimmune. In questo momento mi crea un ipertiroidismo che però (grazie mille!) mi ha portato ad ingrassare qualche chilo… cosa che per una persona che ha mantenuto grazie a sport e stile di vita lo stesso peso da 20 anni (gravidanza a parte), è un po’ uno shock. Proprio ora che il tempo di fare sport è quello che è.
Quindi uno dei miei nuovi progetti è seguire un programma di allenamento a casa e Fede mi ha regalato questo ebook per S.Valentino:

Si tratta di Jessie’s Girls Home Edition, un programma di allenamento creato da questa atleta bodybuilder e personal trainer professionista per chi non può andare in palestra. (http://jessiefitness.com/)
Sono molto motivata anche se non ho ancora cominciato, sembra un programma fattibile anche se intenso. Non vi nascondo di aver paura di crollare davanti alle prime nottate insonni ma voglio cercare di essere positiva. E’ un programma di 12 settimane che promette attraverso alimentazione e esercizi di farci raggiungere risultati dal punto di vista di perdita di massa grassa e aumento di massa magra, tonificazione e definizione. Il tutto fatto comodamente a casa con un minimo di attrezzatura. (possibilmente mentre la pupetta pisola o è al nido, o sta con il papà …)
Se vi può interessare vi farò sapere come sta andando e cosa ne penso del libro. Nel frattempo se avete qualche programma che state seguendo e volete consigliarmelo fatelo pure nei commenti!

Un altro progetto, che per la verità è già iniziato, è una collaborazione con MammaAiutaMamma.com, per cui scriverò dei post Beauty e non, dedicati in modo particolare alle mamme.
Spero che qualcuna di voi avrà voglia di dare un’occhiata ai miei post. Al momento riguarderanno le routine dedicate alle mamme che hanno poco tempo e possono sicuramente aiutare tutte le donne che hanno poco tempo anche se molte di voi conosceranno già la maggior parte dei prodotti. Ecco qui il link ai miei post.
Se avete voglia fatemi sapere cosa ne pensate!

Un abbraccio a tutte!
Alla prossima,


13 thoughts on “Chiacchiere e nuovi progetti.”

  1. MartaTP says:

    Ciao bella, è sempre un piacere leggerti!
    Facci sapere come ti trovi con il tuo programma, sono curiosa. Io da questo mese ho deciso di aggiungere alla danza che già faccio due volte a settimana (ma che è più un momento di relax che un allenamento) un programma di allenamento più intenso. Facevo già dieci minuti al giorno per mantenere la muscolatura addominale (in pratica fisioterapia dato che ho qualche problema alla schiena), ma ho deciso di trasformalo in un vero e proprio allenamento tonificante. Non un buon rapporto con il mio corpo e sto intraprendendo diversi percorsi per migliorarlo (fra cui oltre ad allenamento e alimentazione alcuni cicli di massaggi e cavitazione per le zone più critiche). Il programma di allenamento che sto facendo al momento è quello per principianti del sito http://www.blogilates.com/. Sono a metà e mi trovo bene è impegnativo, ma non troppo anche per una patata come me e avere i video da seguire mi è di grande aiuto. In bocca al lupo
    Marta

    1. Manuki says:

      Andrò a curiosare!
      Come saprai anche io facevo danza ma purtroppo la scuola è lontana e anche quello di andare e stare fuori 3 ore per un'ora di danza è un impegno fisico e psicologico. Vedrò quando me la sento di ricominciare!
      Baci!

  2. Marina damammaamamma says:

    Ciao Manuela,
    Sono felicissima che sei entrata nel team MaM! In bocca al lupo per tutto 🙂

    1. Manuki says:

      Grazie! :-*
      Crepi!

  3. MikiInThePinkLand says:

    Sono diventata "mamma canina" da un mese ed a stento riesco a lavarmi la faccia. Non oso immaginare i salti mortali che stai facendo.
    Interessante il programma di allenamento, in bocca al lupo!

    1. Manuki says:

      ahahaha anche io quando è arrivata la gattina pensavo fosse impegnativo!
      Crepi il lupo!

  4. misspeony sillage says:

    Ciao tesoro, purtroppo pure io sono Ipertiroidea. Prendo tapazole. voglio dirti: è una malattia cronica, e ci vogliono anche anni per uscire da sto tunnel !! esami del sangue continui, pastiglietta…e ad alcuni, se in 2-3 anni non si torna a valori normali senza pastiglia tocca l'operazione chirurgica.
    Cmq…ce tempo. pensa che a me tra 15 gg operano pure all osso sacro…
    Io per la tiroide ho capito solo 2 cose: devi DEVI stare serena il piu possibile.
    E poi l ipertiroidismo "si scatena quando per piu mesi hai un pensiero fisso costante che ti mette nervosismo agitazione". Il mio pensiero era l'intervento all osso sacro…vedi te!! mi tocca farlo lo stesso. e mi son giocata la tiroide a vita…per sta minchia de problema.
    Cmq devi individuare quale problema fisso agitazione e riccorrente ce nella tua vita e parlarne con qualcuno. se lo trovi, gia' i valori tiroidei vanno apposto. ndr mi raccomando pastiglietta obbligatoria eh.

    1. Manuki says:

      Lo so bene, soprattutto se di origine autoimmune. Io prendo Propycil.
      Il mio nervosismo e agitazione derivano dal dormire poco e non riuscire a tornare a lavorare in maniera costante (entrate scendono etc…) e purtroppo non è risolvibile se non attendendo che mia figlia cresca.

    2. misspeony sillage says:

      Provai il propycil, ma mi faceva brufoli ovunque. col tapazole mi trovo davvero meglio !!
      Per le entrate economiche, ma i tuoi genitori non possono darti una mano, seppur minimamente?
      perche ti stai giocando un organo, ovvero la tiroidea.
      e una volta ammalata…beh non si torna piu come prima e non si guarisce mai (ovvio, i medici te lo avranno gia detto). O fili bene con le pastiglie o …intervento…

      Percio fatti aiutare, pure economicamente, chiedi !
      per quanto è avvilente ma chiedi.
      Perche' l organo poi non te lo ridanno indietro…………

  5. LaDama Bianca says:

    Mi fa piacere leggerti più pimpante di qualche tempo fa 🙂
    Mi spiace sapere, però, che ora c'è questo problema alla tiroide a tormentarti. Ne so molto poco per cui non mi azzardo a dire nulla soltanto: in bocca al lupo. E un abbraccio.

    1. Manuki says:

      Grazie cara, abbracci sempre graditi! Crepi il lupo!

  6. Vanessa says:

    Bella Manu, mi unisco con le altre ragazze nel sollievo per queste notizie migliori sulla tua salute!
    Riguardo i kg in più, hai tutta la mia comprensione nel mal sopportarli, posso solo dirti di stringere i denti e fare più fitness possibile… Anche io faccio esercizi in casa: metto m2o in TV e con tappetino e due pesetti da 3 kg faccio lavorare il tempo di una-due canzoni (a turno) glutei, cosce, dorsali, spalle e braccia, più addominali e stretching, ripercorrendo il vecchio corso di Top pump che facevo qualche anno fa! Interessante anche la bikini body guide dell'australiana Kayla Itsines!
    Un maxi bacio anche alla pulcina splendida e buone cose per tutto!

  7. Hina Naz says:

    Really nice post x

    Follower # 1162
    Following your blog. Hope you will follow back.
    Will feel happy to see you on my blog.xx
    beautydrugs.blogspot.com

I vostri commenti...