[Press Day] Urban Pin Up Collection di PaolaP – Swatch e Prime Impressioni

Nella meravigliosa cornice dello Chateaux Monfort, uno degli Hotel di lusso di Milano per eccellenza, Paola e la sua crew ci hanno presentato Urban Pin-Up, la nuova collezione S/S ’16 di PaolaP ispirata ai look delle Pin-up degli anni ’50.
Si tratta di una raffinata rivisitazione del mood di quegli anni, che è stato attentamente riportato ai giorni d’oggi senza sacrificarne lo stile e la sofisticata eleganza .
Questa collezione è dedicata a tutte le donne, dalla più romantica alla rockettara, dalla ragazza giovane alla signora agè.

La collezione si compone di 6 diversi prodotti destinati al trucco completo del viso; si tratta di texture e nuances nuove che, anche questa volta, abbiamo sapientemente formulato sostituendo le sostanze di sintesi con il maggior numero possibile di ingredienti naturali, senza perdere di vista le performances di ciascun prodotto. 

Tutta la gamma Urban Pin Up, così come gli altri prodotti PaolaP, è paraben free, nichel tested e non testata sugli animali.


Ecco nel dettaglio tutti i pezzi della collezione:

Power Cream: un fondotinta molto leggero, luminoso e performante, adatto a tutti i tipi di pelle ed età. Si può applicare sia con il pennello, che con la spugnetta, che con le dita, come se fosse una crema.
L’aggiunta di vitis vinifera seed oil dona luminosità anche agli incarnati più spenti e svolge un’azione restitutiva su pelli secche e sensibili; l’estratto di camomilla stimola invece la funzionalità del microcircolo promuovendo la sintesi di collagene e acido ialuronico. Il fattore di protezione spf 15 lo rende perfetto per la stagione alla quale stiamo andando incontro.

Synthesis Primer: 2 prodotti in uno. Si può infatti utilizzare sia come primer occhi, per permettere una migliore stesura, resa e durata del proprio ombretto in polvere, che come ombretto fluido. Disponibile in 2 nuances di colore, Beige e Dark Brown, che permettono di enfatizzare o attenuare i colori degli ombretti e creare dei meravigliosi chiaroscuri sulla palpebra.

Abstraction Shadow nel colore Pearl Bronze: un ombretto fluido dalla formula long lasting molto scorrevole e facilmente sfumabile. La texture perlata e metallizzata dona luminosità alla palpebra senza appesantirla. La cera alba presente nella formulazione protegge la pelle dagli agenti esterni e la mantiene perfettamente idratata.

Let’s Red un nuovo arrivato nella famiglia dei Lipstyler, i rossetti in stick dal finish mat più amati dalle donne! Si tratta di un rosso con base aranciata che si adatta perfettamente a tutti gli incarnati valorizzandoli e donando alle labbra morbidezza e idratazione.
L’alta pigmentazione dei colori e la finitura mat garantiscono un’alta durata mantenendo una facile stesura ed una piacevole sensazione di comfort sulle labbra dopo l’applicazione.
L’olio di ricino apporta un’ottima idratazione alle labbra, mentre la cera di origine vegetale, estratta dalla crusca di riso, crea un sottilissimo film che protegge la durata del rossetto per molte ore.

Moonlight nella colorazione Starry Sky, un illuminante stick dal finish brillante, che viene utilizzato per dare un tocco di luce al make up. Il colore è molto adatto a ricreare punti luce molto discreti, ma di grande effetto, sul viso, sulle labbra e anche sugli occhi.

Make Me Blush nella colorazione Vintage Red un blush in crema color rosso ciclamino molto delicato, facilmente sfumabile e di grande effetto sia per look bonne minne che per look più decisi. La sua consistenza morbida permette un’ottima applicazione sia con il pennello, che con le dita.

Ed infine qualche Swatch e l’espositore della collezione.
In alto trovare Make Me Blush Vintage Red, sotto i due Synthesis Primer quindi l’Abstraction Eyeshadow Pearl Bronze e infine il  Monlight Starry Night e il Lipstyler Let’s Red.

Nella foto sotto sulle mie labbra e su quelle di Paola potete vedere Let’s Red.

Prime Impressioni:
I tre pezzi che ho potuto provare sono il fondotinta Power Cream, il Moonlight Starry Night e il Make Me Blush Vintage Red.
Purtroppo il fondotinta è davvero troppo scuro per me quindi l’ho indossato solo in casa. La texture è molto piacevole, coprenza media e comfort sulla pelle. Se mi abbronzerò quest’estate magari avrò la possibilità di metterlo alla prova come si deve.
Per quanto riguarda il il Make Me Blush Vintage Red e l’illuminante Moonlight Starry night è stato amore a prima vista.
La colorazione del blush potrebbe spaventare ma è supersfumabile e la texture superscorrevole quindi non crea macchie né con le dita né con il pennello.
La durata finora mi sembra ottima anche se ancora il caldo non si è fatto sentire e quello sarà il vero banco di prova per questo prodotto cremoso.
L’illuminante è pari a livelli di performance e dona un bagliore molto naturale e può essere usato anche di giorno per un’illuminazione discreta.
Il giorno del pressday ho avuto la possibilità di testare anche Let’s red e come gli altri Lipstyler si è rivelato molto confortevole, ben pigmentato ma sulle mie labbra non è durato molto, tra merenda e paura di impiastricciare Ginevra (che sono andata a prendere al nido subito dopo l’evento) quindi direi che questa prima impressione non è molto attendibile.

In generale questa collezione presenta pezzi dai colori classici (blush a parte) ma introduce nel contempo molte novità interessanti e performanti in casa PaolaP: il blush in crema, lo stick illuminante, i primer occhi e l’ombretto in crema. Queste nuove texture lasciano sperare inoltre che ci sarà posto per altre colorazioni nelle prossime collezioni.

Tra l’altro mi incuriosiscono molto sia i primer che l’ombretto in crema e penso che proverò almeno uno dei due!

La collezione è già in vendita nei Punti Vendita e sul nuovo sito PaolaP!
Inoltre trovate tutte le novità riguardo PaolaP su Facebook, Twitter e Instagram

Cosa ne pensate di questa nuova collezione di PaolaP?
Vi ispira? Vi incuriosisce qualche pezzo?
Fatemi sapere!

Alla prossima!!!
Disclaimer: Questo prodotto mi è stato omaggiato a scopo valutativo. Ringrazio l’azienda per questa opportunità.
Nessuna condizione è stata posta per l’invio dei prodotti e la recensione rispecchia il mio reale giudizio.

2 thoughts on “[Press Day] Urban Pin Up Collection di PaolaP – Swatch e Prime Impressioni”

  1. Foffy says:

    Quel blush in crema sembra davvero bellissimo *_*

    1. Manuki says:

      Devo dire che lo è davvero! =)

I vostri commenti...