[Review] Dyson Cinetic Big Ball: la nuova frontiera dell’aspirzione

Grazie a YourBrand.camp ho ricevuto il Dyson Cinetic Big Ball Animal Pro in anteprima per testarlo ed ho avuto la possibilità di metterlo a confronto anche con un predecessore il Dyson dc29 che ha anni di onorato servizio alle spalle e lo avevamo comprato proprio perchè stufi dei normali aspirapolvere nei quali bisogna cambiare sacchetti e pulire filtri finendo poi per impolverare noi stessi e là dove avevamo appena pulito.

Il Dyson Cinetic Big Ball porta a nuove frontiere di design, maneggevolezza e facilità d’uso quello che per noi era già il top degli aspirapolvere.
In foto vedete a sinistra il Cinetic Big Ball e a destra il dc29

La cosa che mi ha più impressionato all’apertura della confezione è stata la quantità di accessori inclusa, compreso anche un adattatore per poter utilizzare le spazzole del vecchio modello. Dyson ha proprio pensato a tutto! Infatti avendo comprato una spazzola per pulire i materassi (accessorio opzionale in entrambe le versioni) potrò utilizzarla anche con questo nuovissimo modello senza spendere altri soldi.

Una prerogativa di questo modello è quella di tornare in piedi da solo nell’eventualità si ribaltasse ed in una casa piccola come la nostra questo avviene ad ogni spigolo il Cinetic Big Ball invece di incastrarsi rotola sul fianco e torna in piedi da solo. Comodissimo!

Gli snodi delle due estremità (impugnatura e spazzola) sono ottimi e permettono di raggiungere con l’ausilio del giusto accessorio ogni angolo e sotto ogni mobile. L’asta telescopica è più lunga delle versioni precedenti e dalla mia altezza (1,60m) riesco a raggiungere gli angoli del nostro soffitto che è alto 3,40m per eliminare quelle antiestetiche ragnatele di polvere che si formano senza alcun pudore!
Nell’insieme risulta molto più maneggevole del predecessore anche se non molto più compatto. Rispetto a un aspirapolvere tradizionale vi sembrerà un animaletto da compagnia che vi segue al guinzaglio.

Svuotare il filtro risulta estremamente facile e piuttosto pulito. Molto più di quanto non fosse nella versione precedente. Il filtro molto sottile all’interno fa in modo che le particelle di polvere si compattino diventando quasi come feltro e cadano nel cestino compatte senza formare nuvole di polvere. I capelli intrappolati faranno un po’ più fatica a staccarsi (soprattutto quelli lunghi) e magari tenteranno la fuga dalla parte superiore. Ma nulla che non si possa rimediare senza sporcarsi troppo.

La nuova spazzola con le fibre al carbonio risulta molto utile con le briciole e mi piace da utilizzare in cucina. Purtroppo io odio andare a togliere i capelli che si arrotolano sulle spazzole rotanti quindi anche se in questo caso si apre completamente e si rimuovono facilmente non è un lavoro che mi piace fare e piuttosto rinuncio all’utilizzo della spazzola.

Come, e forse meglio del predecessore, il Cinetic Ball è una forza sui tappeti che dopo una passata risultano pulitissimi! In questo aiuta molto la spazzola Musclehed che non ha setole ma lembi di silicone e, ancora meglio del predecessore evita i trasferimenti di sporco. Con una bimba piccola avere un tappeto è divertente perchè ci si rotola tutti insieme ma anche stressante perchè ci si trova di tutto dopo nemmeno 24ore dalla pulizia!

Un piccolo difetto che aveva anche la versione precedente è una certa instabilità quando la spazzola viene attaccata sul corpo dell’aspirapolvere. Anche in questo caso l’attacco è piccolo e il tutto risulta un po’ traballante.
Questo nuovo design, a differenza di quello precedente, non permette un agevole trasporto con una sola mano (almeno a me che ho la mano piccola) quindi per spostarlo da spento dovrò sempre avere in una mano l’impugnatura e dall’altra il corpo.

Al momento la potenza di aspirazione è rimasta costante anche con il serbatoio pieno e promette di rimanere costante nel tempo. Posso affermare che con il suo predecessore non abbiamo mai avuto problemi in più di 5 anni.
Sicuramente la potenza di aspirazione è nettamente superiore a qualsiasi altro aspirapolvere da noi provato (compreso il dc29)

Un appunto a Dyson: nel manuale cartaceo non ci sono le descrizioni di ogni singolo accessorio i cui dettagli vanno cercati eventualmente sul sito sul sito (per esempio la spazzola anti grovigli e la Musclehead). Mi sembra il minimo per capire a cosa servono tutti questi accessori!

Trovo che il costo di questo prodotto sia elevato (listino €639,00) e so che è difficile poterselo permettere quindi non me la sento di dire che il rapporto qualità prezzo sia buono. Posso dire che sia giusto e che sia proporzionato alla tecnologia e all’innovazione che contiene e ai risultati che si ottengono.
In questi giorni per voi c’è la possibilità di avere uno sconto del 30%. Un grosso aiuto a chi vuole cambiare mondo dell’aspirazione!

Aggiornamento 11/7/2016: A grande richiesta sono di nuovo online i coupon per lo sconto del 30%!!! I coupon, le cui richieste sono possibili sin da oggi, sono validi per acquisti effettuati nella settimana tra il 25 e il 31/7.

Conoscete Dyson? Avete già uno di questi gioiellini?
Fatemi sapere cosa ne pensate!
A presto!

 


Disclaimer: 
 Il prodotto oggetto del post  mi è stato fornito dal marchio a scopo valutativo. Ringrazio l'azienda per questa opportunità.
Nessuna particolare condizione è stata posta per la stesura di questo articolo che rispecchia il mio reale giudizio.

One thought on “[Review] Dyson Cinetic Big Ball: la nuova frontiera dell’aspirzione”

  1. Ali Ce says:

    Non ho un Dyson e non li ho mai provati. Penso che quando morirà l'aspirapolvere di casa, è una bellissima opzione da tenere a mente!

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.