[Body & Mind] Jessie's Girls Home Edition: Considerazioni finali… ma sono davvero finali??

Come vi avevo preannunciato eccomi qui, 12 settimane dopo aver iniziato questo programma di allenamento a raccontarvi i risultati e tutte le mie considerazioni. Se non avete letto il primo articolo su Jessie’ Girls Home Edition, seguite il link!

Chi mi segue sui social (Instagram, Twitter e Facebook) forse ha già avuto modo di vedere qualche foto ma in questo post ne parlerò più approfonditamente.





Partiamo da quelli che sono state gli obiettivi raggiunti sotto il punto di vista “numerico”. Quando ho cominciato avevo scelto un tenore “basso” di carboidrati per paura di mangiare troppo e aumentare peso ma nel tempo li ho aumentati, passando da una dieta da 1500 Calorie a una da quasi 1800 Calorie, dimagrendo contemporaneamente. Ho attuato quello che nel mondo del Body Building e del Fitness chiamano “reverse dieting”, dieta inversa, che permette di abituare il proprio corpo a mangiare di più in modo graduale senza cambiamenti bruschi che potrebbero determinare accumuli di grasso o problemi metabolici.

Alla fine del programma ho perso circa 2,5 Kg aumentando contemporaneamente la massa magra e diminuendo quella grassa. Come forse sapete già 1Kg di muscolo occupa meno spazio di 1Kg di grasso quindi visivamente una persona muscolosa che pesa come una persona che invece ha lo stesso peso e più massa grassa, sembra pesare di meno, più “magra”.


Che poi se ci pensiamo bene “essere magro” non significa pesare di meno ma “avere meno grasso”, se andiamo dal macellaio e chiediamo carne magra lui ci propone quella con poco grasso non quella che pesa di meno…. ma chissà perchè quando si parla di persone “magro” è diventato sinonimo di “leggero”?!?

Continuando con gli obiettivi raggiunti ho perso 4cm sui fianchi, 1,5cm sulle cosce e 5 cm sulla vita guadagnando invece 1,5cm al giro spalle e 0,5 su bicipite.
Ed ecco qualche prova fotografica dell’accaduto =)

Gli obiettivi “non misurabili” (con metro o bilancia) sono però quelli  di cui mi piace parlare di più. Quelli che in gergo si chiamano “NSV” o  “Non Scale Victories” e che sono quelli meno effimeri, quelli che hanno impatto sia sulla mente che sul corpo e che permettono di porre le basi per uno stile di vita più sano con obiettivi a lungo termine.
Come vi avevo già accennato nel primo post sin  dal primo giorno che mi sono allenata mi sono sentita più viva, più energica, più positiva e questo stato d’animo mi ha portato a completare il programma in 12 settimane e poco più (rallentamento dovuto a una brutta laringite che mi ha fermato proprio durante l’ultima settimana) con costanza.
Se dicessi che l’entusiasmo delle prime 6 settimane è rimasto invariato anche le seconde 6 vi direi una bugia. Ci sono stati giorni di stanchezza e di calo energetico ma non ho cercato scuse e mi sono allenata. Magari non al top, ma mi sono allenata… e quando non l’ho fatto perchè ammalata mi sono sentita ancora più fiacca.

L’aumento dell’energia e il buonumore mi aiutano in ogni attività quotidiana dalle sveglie di notte al lavoro, fino alle faccende domestiche.
Il metabolismo si è davvero accelerato e posso permettermi una dieta da 1800 Kcal al giorno che è molto di più di quanto io abbia mai mangiato in vita mia abitualmente senza vedere la bilancia salire sempre più…
La mia tiroide sembra che sia sulla strada della normalizzazione, grazie anche alla cura ovviamente, ma non posso fare a meno di pensare che uno stile di vita sano e meno stress non possano fare bene anche a lei!
Come ciliegina sulla torta c’è anche una ritrovata autostima. Sono molto orgogliosa di come sta evolvendo il mio corpo. Di sicuro la massa magra (il muscolo) è aumentato a discapito di quella grassa e i muscoletti iniziano a vedersi e mi piace quello che vedo allo specchio, cosa che non mi è capitata nemmeno quando la bilancia segnava 46Kg invece di 51!

Non so esattamente dove voglio arrivare, a che livello di definizione e muscolatura ma quello che so è che questo tipo di allenamento mi ci potrebbe portare. 
Ovviamente uno dei programmi appositi per “fare massa” potrebbero aiutare nel caso si voglia una muscolatura maggiore ma l’Home Edition sicuramente può essere ripetuto più volte ottenendo risultati stupefacenti. 
Al momento sono alla Fase 2 del secondo round e certo non mi sembra più facile solo perchè l’ho già fatto una volta!
Ovvio che sia così perchè si aumentano i pesi, si migliora la postura durante gli esercizi, si correggono errori e il programma evolve con le nostre capacità.

Ora so che posso ottenere quello che voglio … e soprattutto che posso imparare a ottenere quello che voglio combinando alimentazione e esercizio fisico senza patire la fame e senza sentirmi sempre esausta!

La parte alimentare di cui vi avevo fatto una breve introduzione nel primo articolo è ormai diventata parte integrante della routine quotidiana. Sicuramente è molto impegnativo e a seconda della dimestichezza che avete con i conteggi dei macronutrienti, ma alla fine per me è diventato come un gioco nel quale si deve ottenere un certo punteggio giornaliero! Sì, lo so mi diverto con poco! =)
Nel gruppo di Facebook a cui si ha accesso quando si acquista uno dei programmi vedo che il discorso alimentazione è il più ostico e molte ragazze si disperano perchè per alcune risulta impossibile. Io credo che sia impegnativo, questo sì, soprattutto se si è nuovi al concetto ma è sicuramente alla portata di tutti.
Chi non tiene il conto dei macronutrienti e riesce a ottenere risultati c’è, ma devo dire che si alimenta comunque in modo sano, simile a quello che farebbe effettuando i conteggi. Ora che ho l’occhio allenato riesco a fare alcuni pasti senza fare i conteggi a priori e a non sbagliare di molto.

Come avrete capito questo Jessie’s Gilrs Home Edition mi è piaciuto davvero tanto. Mi ha aiutata a mettere delle basi solide su cui voglio costruire, spaziando dall’alimentazione, all’allenamento fino ad arrivare alla stima di sé…. e questo non ha davvero prezzo!
… ed ecco perchè nel titolo ho evidenziato che non si tratta di qualcosa che si conclude qui e che ora chiuderò in un cassetto per non pensarci più fino alla prossima primavera.

Voglio sottolineare ancora una volta che si tratta quindi di programmi di allenamento con obiettivi a lungo termine che riguardano uno stile di vita sano e sostenibile e non sono soluzioni “veloci” da attuare solo per  passare la famosa “prova costume”!

Se dovessi trovare un unico neo a questo programma sarebbe la mancanza di alcuni dettagli per l’esecuzione di alcuni esercizi o serie di esercizi all’interno del libro. Mancanza comunque sopperita dal supporto ricevuto sul gruppo Facebook.

Vi terrò aggiornate sui prossimi sviluppi e su come deciderò di continuare questo percorso, spero vi interessi!

Fatemi sapere cosa ne pensate e quali sono i vostri allenamenti preferiti!!
Alla prossima e buon lunedì!

Se vi siete perse la prima parte del racconto eccola qui:
http://www.manuki.it/2016/05/body-mind-jessie-girls-home-edition.html

2 thoughts on “[Body & Mind] Jessie's Girls Home Edition: Considerazioni finali… ma sono davvero finali??”

  1. Vanessa says:

    Manu congratulazioni!!!!! Son rimasta senza parole, ti sei tutta tutta trasformata…e che massa magra, caspita!!! Brava anche per la costanza e la capacità di gestire tutte le cose che hai da fare, pupa inclusa!

    :-*

    1. Manuki says:

      Grazie Vanessa!!! Che bello leggerti! Bisogna anche ringraziare mio marito e mia figlia… che mi fanno il tifo! Ahaha oddio sembro agli Oscar…. =)

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.