Idee per Regali non convenzionali: Adozioni, corsi, musei

Ultima settimana prima di Natale. Io non ho ancora finito di prendere i regali e sicuramente per alcune persone è anche difficile trovare il regalo giusto. Le persone hanno tutto, oppure non hanno posto in casa per regali inutili, oppure ancora sono persone che non conosciamo bene e quindi rimane ancora più difficile trovare un regalo azzeccato. Allora magari si può puntare su regali non convenzionali.

Io non sono una di quelle persone che deve fare il regalo a tutti i costi, ma se lo faccio deve essere una cosa che possa piacere.
In questi anni ho seguito molte iniziative che permettono di “adottare” un animale, un albero anche solo per un anno. Solitamente si hanno in cambio i prodotti di questi ultimi e poi sta alla persona procedere a un’altra adozione se lo desidera.

Trovo molto interessante anche regalare buoni per biglietti, mostre, musei, o biglietti per concerti, ovviamente ancora meglio se si va insieme!

Quest’anno ho selezionato alcune di queste iniziative che mi sembrano particolarmente meritevoli di attenzione ed ho aggiunto anche l’idea dei corsi online. Ovviamente va tutto visto dal punto del ricevente e di quello che può piacere.

Regali non convenzionali: Le Adozioni

Solitamente questo tipo di adozioni sono un modo per aiutare una comunità o una azienda agricola a portare avanti il proprio lavoro. Come ho detto spesso si hanno in cambio i prodotti di questa azienda, a volte può essere pura beneficienza, ma ne esistono davvero di tutti i tipi. Ecco qualche esempio tra quelle di cui ho esperienza diretta.

Treedom

Qualche tempo fa mi hanno regalato un albero di Avocado. Si tratta di un albero in adozione, un’adozione a distanza per la precizione. L’offerta è quella di  Treedom che offre di piantare alberi di vario genere supportando progetti selezionati in 9 paesi del mondo offrendo aiuto economico e sostegno alle comunità che vivono grazie a queste piantagioni. L’albero è legato genitore adottivo da un codice ed è geolocalizzato e rimane legato a lui a vita. Al genitore adottivo arriveranno degli update quando il germoglio viene trapiantato, quando cresce abbastanza per essere piantato all’esterno, quando cresce…

In questi giorni sul sito trovate anche una selezione speciale Natalizia di alberi. Nella infografica qui sotto un po’ di numeri e qualche informazione in più!

Regali non convenzionali: Treedom

Fonte Treedom.net

 

Adotta una pecora

Anni fa, e per parecchi anni consecutivi,  abbiamo adottato una pecora della cooperativa Agricola Vallenostra. Nel loro piccolo caseificio si è recuperato un formaggio antico della Val Boera, prodotto in parte con latte di pecora che si era perso dopo la seconda guerra mondiale  quando nel territorio gli imprenditori hanno preferito il più redditizio allevamento di bovini.
Questo formaggio si chiama Montebore ed è una semplice meraviglia. Tutti gli anni poi durante la festa dell’adozione verranno offerti ai genitori adottivi colazione e pranzo e consegnato un cesto di prodotti (in alternativa il cesto può essere spedito).
Tutte le info sul sito www.vallenostra.it 

Regali non convenzionali: Adotta una pecora

fonte: www.gastronomiamiraggio.it

Adotta una mucca

In Valsugana esiste una rete di aziende agricole che aderiscono a questa iniziativa. Il principio è lo stesso dell’adozione della pecora ma in questo caso bisogna andare a prendere i prodotti. In alternativa l’ammontare del costo del cesto di prodotti viene reinvestito totalmente nelle attività dell’azienda agricola. Tutte le info su www.visitvalsugana.it

Regali non convenzionali: Adotta una mucca

La nostra mucca adottiva in Valsugana

Regali non convenzionali: Musei e mostre

In questo caso ovviamente dipende molto da dove abitate.
Recentemente abbiamo scoperto che per alcuni musei acquistare un entrata per tutto l’anno è molto conveniente. Al Museo della Scienza e della Tecnologia di Milano per esempio con 60€  entriamo tutti e tre per tutto l’anno. Poco più del costo di 3 biglietti unici per due volte.
Potrebbe benissimo essere il caso di tanti altri musei. Alcuni musei hanno addirittra carte regalo prepagate. Altrimenti potreste optare per un buono “fai da te” per quella attività.

Regali non convenzionali: Corsi e Percorsi Online

Qui si apre davvero un mondo!
Se dovessi scegliere io mi regalerei un corso di Calligrafia e Brush Lettering. Ma ce ne sono davvero di ogni tipo: corsi di cucina come il Le meravigliose lezioni di cucina di Gordon Ramsey, corsi di disegno, corsi di design… davvero un mondo pieno di nozioni da imparare!
Se il destinatario del vostro regalo poi è un’assetato di conoscenza potete regalare un abbonamento annuale a Skillshare.com

Fonte: www.masterclass.com

Infine se il destinatario del regalo apprezza il lavoro interiore personale potreste dedicarle un percorso con un coach online per migliorare e centrare tutti i suoi obiettivi per il 2018. Io conosco personalmente Giada Carta e punterei su di lei se dovessi decidere per questo percorso!

Fonte giadacarta.com

 

Che ne dite di questi spunti??

Spero di avervi dato qualche idea in più per un regalo alternativo, fattibile anche all’ultimo minuto, ma che può davvero piacere e farvi fare un figurone!
Per regali più tradizionali leggete gli altri post a tema!

Buon lunedì!

 

I vostri commenti...