BBcream Sublime PuroBio, il mio ritorno al fondotinta biologico [Recensione]

Eccomi resuscitata da questa brutta influenza… si torna ora anche al lavoro e al blog!
Questa mattina voglio parlarvi di questa BBcream Sublime PuroBio che per me ha un po’ segnato il ritorno al biologico anche nel campo dei fondi.
tempo fa usavo tanto i fondi minerali ma avevano cominciato a segnare un po’ troppo il viso e dopo aver provato alcuni fondi  bio liquidi ho rinunciato passando al make up tradizionale per una pura questione di performance. Ma dopo aver letto un po’ di recensioni e aver provato un paio di campioni grazie a ecco-verde.it (che fa scegliere al checkout i campioni e soprattutto la colorazione!) ho deciso di acquistarla.

La BBcream Sublime PuroBio, è un balsamo anti-imperfezioni. Grazie alla sua texture leggera e alla coprenza media, garantisce un effetto naturale e luminoso.
Arricchito da preziosi attivi vegetali quali l’idrolato di salvia, l’olio di albicocca, l’alga clorella, l’olio di oliva, il burro di karitè, il tocoferolo, protegge il viso dagli agenti atmosferici e mantiene l’idratazione a lungo.

La mia opinione

Ho scelto per la mia pelle ma colorazione n.2 della BBcream Sublime PuroBio. Un beige neutro con giusto una puntina calda. Io ho un sottotono piuttosto neutro e per me va benissimo. Unica pecca di questa BB Cream è proprio l’esistenza di sole tre colorazioni. Questa è quella che sicuramente si adatta di più al mio incarnato.

BBcream Sublime PuroBio - colorazione n.2

BBcream Sublime PuroBio – colorazione n.2

La mia esigenza voleva essere un fondo per tutti i giorni, che permetta un make up basico, con una copertura media/medio bassa, possibilmente modulabile, idratante in modo che che non vada a sottolineare i segni d’espressione e abbia una buona durata.

Le modalità di stesura consigliate per la BBcream Sublime PuroBio sono tre: pennello, dita e Spugnetta blender. Io le ho provate tutte e tre e devo dire che non ne ho una preferita. Con le mani è velocissimo ma ovviamente si rischia di non essere molto omogenei. Ottimo quando si è di corsa con una velo di cipria che magari copra le imperfezioni create.
Con il pennello e con la blender è un pochino più lungo ma si ottiene una stesura ben omogenea. Con la blender umida si ottiene un po’ meno coprenza rispetto al pennello.
Si stende con facilità senza lasciare strisce o chiazze come mi era capitato con altri fondi naturali/biologici in passato. Ha un buon potere idratante ma non è appiccicosa sulla pelle e per il momento (in inverno) non favorisce il lucidarsi della zona T.

Ecco un video che spiega come applicarla.

La durata sulla pelle è buona. Non arriva a sera intatta ma non svanisce a chiazze e soprattutto non svanisce totalmente. Direi che è un ottima performance per un fondo leggero da tutti i giorni.
La coprenza è media e devo dire che mi ha sorpresa. Sono abituata a BB Cream che sono o troppo trasparenti o molto coprenti (in stile asiatico) quindi questa coprenza media mi ha piacevolmente sopresa. I rossori vengono coperti e attenuati anche i brufoletti, a cui però va dedicato un attimo di tempo intervenendo eventualmente con il correttore.

BBcream Sublime PuroBio - colorazione n.2

Devo dire che sono molto soddisfatta dei risultati e della performance e trovo che questa BBcream Sublime PuroBio abbia inoltre un ottimo rapporto qualità prezzo.
Tutte le info sul sito ufficiale purobiocosmetics.it

Le mie stelline

INCI: Prodotto Biologico Certificato
Quantità 30ml
Prezzo consigliato: 12,90 euro
Reperibilità: io l’ho comprato su Macrolibrasi con uno sconto Natalizio, viene venduto anche nelle bioprofumerie, su Amazon, ed ecco-verde

Avete provato questo prodotto PuroBio?
Ve ne siete innamorati come me?

Fatemi sapere!

 

I vostri commenti...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.