In, Out & Saved by the Bell: Ottobre 2011

Buongiorno a tutti!
Com’è stato, per chi l’ha fatto, il vostro ponte?
Per me completo relax e divertimento oltre che pausa da computer e affini.

Oggi vorrei proporvi questa nuova rubrica mensile per creare un pochino di varietà tra i post, ma anche per costringermi a ripescare qualche scheletro dal cassetto.
Nella prima parte ci sono i prodotti preferiti del mese ed i prodotti che invece non mi sono piaciuti. Cercherò di inserire sia prodotti nuovi che prodotti riesumati.

La terza categoria invece vedrà protagonista un prodotto che avevo accantonato perchè ne ero scontenta e che mi sono impegnata a riprovare e possibilmente finire. A seconda di come si sarà comportato sarà “Saved by the Bell” oppure “Definitely Not Saved by the Bell.”
Pochi di voi ricorderanno la serie TV anni ’90 al limite del demenziale da cui prenderò in prestito l’immagine per questa sezione dell’articolo, ma se volete farvi due risate vi lascio un link.

Cercherò di inserire sempre prodotti che è ancora possibile reperire in modo che, se siete curiose, potrete provarli. Purtroppo, come ben sapete, ci sono talmente tante collezioni temporanee ormai che sarebbe un miracolo se riuscissi in questo mio intento tutti i mesi!

Ma cominciamo a vedere cos’è successo in Ottobre:

Prodotti IN:

  • MUFE Aqua cream n.13: Base luminosa per un makeup veloce la mattina prima di andare al lavoro. Trovate qui la mia review.
  • Kiko Eye Base Primer. Buonissima alternativa alla mia amatissima UDPP in Eden. Uniforma la palpebra e crea un’ottoma base che mi dura tutto il giorno. E’ solo un po’ più trasparente rispetto alla UDPP Eden.
  • Kiko Metal Eyeliner Teal Green. Amore ed odio per questo prodotto di cui adoro il colore. Alla fine vince definitivamente l’amore per il colore anche se poi finisco per maledirlo quando mi devo struccare. Sì, perchè ormai è noto che questo prodotto sia difficile da struccare e si stacchi dalla pelle a pezzettini invece di sciogliersi. Trovate qui uno swatch.
  • Liquid liner Catrice 040 Go, get Bronzed: Colore chiaro ma secondo me molto chic. Dura a lungo e senza sbavare. Trovate qui lo swatch.
  • Fondo minerale Buff’d formula Original e Concealing in Beige Medium Light Solito colore del mio fondo Minerale Buff’d ma di coprenza medio alta ed altissima, rispetto alla formulazione “Light” che uso di solito. Questi prodotti mi hanno aiutato a mimetizzare bene uno sfogo di brufoletti su viso e collo. Presto vorrei fare una review mettendo a confronto i differenti livelli di coprenza dei  fondi Buff’d.
  • Styling dei Capelli con Aloe Vera e Olio di semi di lino. Per ora il miglior styling naturale che abbia provato anche senza essere seguito dalla tecnica del Plopping. Dona corpo ai capelli e li definisce per un paio di giorni contrastando l’effetto crespo. Semplicemente applico una noce di gel d’aloe vera puro (meglio se non quello de Equilibra) mescolato al momento con due spruzzate di olio di lino dei Provenzali (perchè l’ho comprato tantissimo tempo fa e devo finirlo, non perchè sia meglio di altri) sui capelli o solo sulle zone più crespedopo averli tamponati. Asciugo all’aria o con il diffusore.
  • Madina Cashmere Eyeshadow: Riesumati dopo un po’ di inutilizzo ma pur sempre ottimi prodotti. Ultimamente mi piace fare un look giorno mat e molto naturale e ravvivato da un eyeliner colorato. Trovate qui la mia review.
Prodotti OUT:
  • Smalto NYC n.206 East Village, Pessima coprenza e resa. Trovate qui la mia Review.
  • NYX Eyeshadow Base ESB01 Bianco Matte. Come base in tenuta non vale quanto altre.Sulla mia palpebra dura 4-5 ore contro le più di 12 ore di UDPP e KIKO. Rende i colori degli ombretti più vividi ma per utilizzarla in maniera intensiva devo mettere una base sotto questa base bianca Matte. Troppi strati… ma continuo ad usarla perchè non ho una valida alternativa di colore bianco. Voi avete consigli??
  • Crema mani all’Olio di Canapa Bottega della Canapa*, prodotto con una profumazione davvero troppo invadente per i miei gusti. Non riesco ad utilizzarla e nemmeno a valutarla come crema a causa del profumo troppo intenso e addiritura non mi sembra nemmeno un profumo di derivazione naturale, nonostante sia un prodotto Certificato Agricert. Mi dispiace non riuscire ad utilizzare questo prodotto che sulla carta aveva dei buoni numeri e con creme mani all’olio di Canapa mi sono già trovata bene in passato.
  • Blush NYX PB 03 Angel: Riesumato per l’ennesima prova ma farinosissimo e poco pigmentato. Ri-Bocciato. Forse la colorazione per me è troppo chiara ed ho sbagliato io ad acquistarla ma comunque sia non riesco ad usarlo a meno di non applicare molta polvere, cosa che non mi piace fare perchè evidenzia la pelle secca.
Ed ecco infine il prodotto “Saved by the bell”
  • Natural Mascara Maximum Volume Benecos: Nella review l’ho bocciato per lo scovolino e la consistenza estremamente liquida al momento dell’apertura. Sto cercando di finirlo ora dopo qualche mese dall’apertura con lo scovolino dello Chanel Inimitable Intense, finito tempo fa. Un connubio non comodo da utilizzare. Sfortunatamente non è possibile cambiare semplicemente lo scovolino Benecos con l’altro poichè il tappo non impana ed il contenitore non si chiude. Questa prova è comunque stata interessante per  capire l’importanza che riveste lo scovolino in un mascara rispetto alla composizione del prodotto.

Avete provato qualcuno di questi prodotti?
Qual è il vostro prodotto preferito del mese di ottobre?
Alla prossima!

*I prodotti segnati nel post con l'asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo ed in questo momento li sto testando.

22 pensieri su “In, Out & Saved by the Bell: Ottobre 2011”

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.