Review Lime Crime Carousel Gloss Cherry on Top

Visto che mi avete espresso il vostro interesse verso questo prodotto ho anticipato la review nonostante non sia riuscita a fare una foto con il sole… perchè diciamolo… il sole è un po’ M.I.A. ultimamente e quando c’era lui non ho potuto fare le foto io…
Sono comunque sicura che apprezzerete lo stesso la bellezza di questo  Carousel Gloss della Lime Crime
L’ho acquistato qualche settimana fa su Fairy Beauty insieme alla mitica (… ed anche un po’ mistica) Beauty Blender, approfittando di uno sconto sulle spedizioni.
Il pacchetto è arrivato velocemente ed all’interno era tutto ben imballato. Solo i margini della scatolina del Gloss si sono un po’ rovinati.

Il packaging di questo Gloss  ricorda davvero da una giostra di quelle antiche e romantiche con i cavalli bianchi!
(immagine qui a lato di Hello, Konnicchiwa)

Il colori della collezioni sono davvero stravaganti quindi se amate i nude e i gloss semi-trasparenti questo prodotto non fa per voi!

Il Carousel Gloss nel colore Cherry on Top è un rosa acceso super pigmentato, dal profumo golosissimo di vaniglia, molto coprente come un rossetto, con la lucentezza di un gloss (micro glitterini inclusi) e la durata di una tinta per labbra, ma molto confortevole.

Cosa si può volere di più?!
…. Forse che non fossero nati come edizione limitata per le feste 2011 (anche se si trovano ancora in commercio rispetto a tante altre edizioni limitate!) e che li facessero anche in colori “meno stravaganti”!?
… ma non si può avere tutto e sotto sotto spero che poi ne nasceranno altri visto il successo di questi.

Come tutte le mie lettrici già sanno io mi mangio la maggior parte di quello che metto sulle labbra soprattutto se non è morbido e confortevole…. Infatti se e secca o se è troppo viscoso da non stare ben fermo sulle labbra e farle sentire idratate, io finisco per mangiarmelo in meno di due orette scarse a seconda del prodotto!

Questo gloss mi è durato intatto per diverse ore (fino a 6 sicuramente!) ed anche dopo aver bevuto e mangiato quando la brillantezza e i glitterini cominciano a svanire, rimane il colore sulle labbra per tutto il giorno come con una tinta, dopodiché comincia a svanire dal centro delle labbra. Ovviamente questo dipende anche da cosa si mangia, se a pranzo mangiate un panino a morsi qualsiasi rossetto ne soffrirà, è inevitabile!

Sorprendentemente non ho osservato molto bleeding (spostamento del colore nelle pieghette intorno alle labbra) ma se volete essere perfette meglio usare una matita liplock. Io ho quella di Elf è mi ci trovo abbastanza bene.

Ho letto in giro che la consistenza di questo gloss fosse troppo appiccicosa e pesante ma io non trovo che sia così.
Secondo me è il linea con altri gloss e quelli che sono meno corposi secondo i miei stadard durano anche decisamente meno.

Il pennellino applicatore è piccolo e per questo molto preciso, cosa essenziale con un colore così pigmentato.

Non ho avuto grossi problemi a struccare questo Gloss  con Cleanse & Polish Liz Earle o bifasico fatto in casa per scioglierlo e microfibra per pulire il tutto.

Per avere un effetto ancora più intenso sul sito è consigliato di applicarlo con sotto un rossetto coprente. Nelle foto che vedete ho applicato però solo il Carousel Gloss.

L’INCI di questo gloss non è certo verde ma devo dire perlomeno non ci sono parabeni ed è adatto ai Vegani. Non ho trovato un paio di ingredienti sul biodizionario ma direi che comunque  i pallini rossi non sono tantissimi.

Devo dire che son proprio contenta di aver acquistato questo prodotto e vorrei anche quello rosso (Candy Apple) poichè è l’unico altro colore che mi sentirei di indossare.

Nonostante il mio entusiasmo per questo prodotto vorrei linkare questo Post di una ragazza amerciana che li ha provati tutti e che mostra  le problematiche annesse soprattutto ai colori più scuri (blu e viola) con tanto di foto.
A onor del vero non è una blogger molto attiva e ha scritto praticamente solo questo post ma le foto mi sembrano attendibili.
Lei lamenta dei problemi di macchie sulle mucose e  fatica a struccare le labbra con i colori scuri e uno spostamento del colore verso gli angoli delle labbra e verso l’interno anche con Cherry on Top. In quest’ultimo caso  non posso essere d’accordo perchè a me non succede, ma per dovere di cronaca mi sento di dover citare anche questo punto di vista poco entusiasta.


In Breve:

  • Prodotto  
  • Packaging 
  • Inci 
  • PRO: Durata, pigmentazione, confortevolezza
  • CONTRO: INCI non verdissimo
  • Lo ricomprerei? Sì!
  • Lo consiglio: Sì,  se amate i colori sgargianti
  • Contenuto: 3,5g
  • Prezzo: circa 17€ – 16,99$

Voi avete provato i Carousel Gloss?
Vi sono piaciuti?
Alla prossima!


22 pensieri su “Review Lime Crime Carousel Gloss Cherry on Top”

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.