In, Out & Saved by the Bell: Luglio 2012

Finalmente è arrivato il mese delle vacanze (almeno per quello che mi riguarda!!!… magari potessi farle in un altro periodo!!!) e come di consueto vi appioppo la lista dei prodotti che mi sono piaciuti di più tra le new entry e qualcosa ripescato dai meandri dei cassetti e armadietti makeupposi.

Prodotti IN:

  • Rossetto Catrice 140: Ho voluto osare quando l’ho acquistato ma poi non l’ho utilizzato molto. Forse dovevo proprio aspettare l’estate perchè è un colore un po’ shock per i miei gusti. Non sono convinta sia il mio fucsia ma comunque non mi dispiace come mi sta. Non sono male la texture e la resa di questo rossetto che ha un buon rapporto qualità prezzo e permette di sperimentare un po’ con i colori.
  • Roby Nails Gel Polish*: Il sistema di smalti semi-permanenti di Roby Nails che sto provando in questi giorni mi ha proprio stupita! Ve ne parlerò profusamente su questi schermi.
  • Ultrasun SPF30 Sports – Clear Spray Formula*: lozione trasparente adatta a chi non amam i solari in crema e agli uomini. Creata con soli filtri chimici stabili si asciuga in fretta e dura molto sulla pelle. L’ho provato solo in occasione di una camminata in campagna al sole nelle ore di punta e dopo 4 ore le mie spalle erano salve. Vi farò sapere di più dopo le vacanze con un’apposita review.
  • Naarei Natural Glossy Lipstick* di cui ho scritto la review nei giorni scorsi.
  • Levasmalto alla Soya Priti NYC* di cui trovate qui la review.
  • Madara crema notte – Crema per me ottima nel periodo estivo. Non troppo grassa ma nutriente. Alla mia età preferirei qualche attivo antiage ma comunque contiene tanti begli olietti pieni di antiossidanti e vitamine. Spero aiutino!! Non ho analizzato l’inci ma è certificata quindi no dev’essere male. Se vi può intereressare vi farò la review approfondita. Fatemi sapere!

Ci ho pensato e ripensato negli ultimi giorni ma mi sa che sono stata un po’ troppo abitudinaria. Non ho fatto molti acquisti e quindi non ho un prodotto di cosmesi per la categoria OUT.
Potrei buttarci dentro la piccola polemica Oasap, però!
Come forse avete letto nell’articolo riguardo al mio primo ordine, ero piuttosto contenta della mia clutch e un po’ meno contenta della maglietta che aveva dei difetti anche se non enormi.

Avevo anche precisato che secondo me bisogna spulciare bene tra i prodotti perchè non tutti sono di qualità e ci sono dei prodotti dai materiali poveri con costi alti. Per il mio secondo ordine ho scelto un vestito. Ho cercato specificatamente cose in cotone e nella descrizione dice “fabric: cotton”.

Be’… inutile dire che quando ho aperto il pacchetto ci sono rimasta piuttosto male nel vedere che di cotone non ce n’è nemmeno l’ombra. Non ci sono etichette ma di certo non è cotone. E’ tanto pesante e acrilico che ancora non me lo sono nemmeno provato!
Quindi credo proprio si chiuderà qui la mia avventura con Oasap.
Anche se gratis inutile ricevere cose che poi deludono…

Se fate un giro su eBay tra l’altro trovate da venditori cinesi le stesse cose spesso a costi inferiori, soprattutto i bijoux. (qui avevo scritto qualcosa a riguardo)


Per compensare l’assenza del prodotto cosmetco OUT questo mese ho due prodotti “Saved by the bell” uno che è in  realtà un un uso alterbativo di un prodotto comprato tanto tempo fa e l’altro è un ripescaggio di un prodotto un po’ abbandonato:

  • Olio 31 Forsan – L’avevo preso anni al supermercato incuriosita dalla miscela miracolosa di oli. Avevo letto anche qua e là sui forum ma senza soffermarmici troppo. C’è chi lo odia e chi lo ama. Chi dice che è miracoloso e chi che non serve a nulla perchè ci sono troppi oli essenziali che hanno effetti anche tra loro opposti. Insomma ogni tanto mi ci faccio un massaggio ma non ho mai avuto grandi benefici quindi è rimasto un po’ lì nell’angolo. Poi una sera a danza una ragazza ne parlava dicendo che le piace tantissimo anche se costa un botto. Io se non ricordo male lo pagai una decina d’euro a dir tanto quindi memore degli oli di argan e jojoba “annacquati” sono andata a fare una ricerchina. Questo olio 31 è allungato con Ethylhexyl Palmitate (un estere oleoso) e non una miscela pura come dovrebbe essere. Ecco forse perchè non ne ho mai provato benefici. Sempre a danza un’altra ragazza diceva di metterne anche qualche goccia in lavastoviglie e lavatrice e così ho provato soprattutto in lavatrice insieme al detersivo e mi sa che continuerò ad utilizzarlo in questo modo. La profumazione deve piacere certo, ma almeno ho trovato un utilizzo per questo fake olio 31.
  • Crema corpo Oleandra*, di cui proprio l’anno scorso feci una review. E’ una crema molto fluida che secondo me è perfetta per l’estate e proprio per questo l’ho ripescata dall’armadietto. L’unico neo è che ha una confezione a vasetto ed è difficile da usare perchè troppo liquida quindi l’ho travasata in parte in una confezione di latte detergente Fitocose per utilizzarla più agevolmente. Ottimo anche il rapporto quantità/qualità/prezzo (anche se quest’ultimo è un po’ aumentato da quando ho scritto la review). Tra l’altro se ben conservata si mantiene molto bene.
Avete provato qualcuno di questi prodotti?
Qual è il vostro prodotto preferito del mese di luglio?
Alla prossima!

*I prodotti segnati nel post con l’asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo ed in questo momento li sto testando.

30 pensieri su “In, Out & Saved by the Bell: Luglio 2012”

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.