Routine S.O.S. Labbra Home Made

Il freddo e il vento  possono essere davvero una combinazione terribile per le nostre labbra e, soprattutto se già soffriamo di screpolature normalmente, la situazione può precipitare anche in un solo pomeriggio!
Per questo motivi, come vi ho già raccontato, ormai  da parecchio tempo amo preparare personalmente  burri e balsami labbra che servono a proteggerle dagli agenti atmosferici, ammorbidirle e mantenerle idratate a lungo.


Cosa fare però quando il danno è fatto?
Personalmente ho messo a punto una piccola Routine S.O.S Labbra che soddisfa in pieno le nostre necessità (sì perchè Fede soffre per le labbra secche più di me!)

Il primo step è uno scrub labbra in pieno stile Labbrasivi di Lush.
La mia ricetta base prevede oli, burri, miele e zucchero.
Questa la ricetta dell’ultimo Scrub Labbra che ho preparato:

Sciolgo un cucchiaino di burro di karitè, aggiungo un cucchiaio di oleolito di Iperico e un cucchiaino di Miele e poi a occhio aggiungo lo zucchero fino ad ottenere la consistenza che desidero.
Se avete anche dei piccoli taglietti oltre alle screpolature vi consiglio di utilizzare lo zucchero di canna Moscobado (quello molto fine e scuro)  che effettuerà uno scrub più delicato.

Una volta creato il composto lo prelevate con il dito e effettuare lo scrub sulle labbra sfregando per una ventina di secondi, quindi detergete con un dischetto di cotone o una microfibra bagnata.
Quando le mie labbra sono screpolate lo applico una volta al giorno per massimo due giorni e la situazione si risolve.
Io ho utilizzato l’oleolito di iperico perchè ha proprietà antinfiammatorie e viene usato anche sulle scottature, in più ha un bel colore rosso che fa molto Lush!
Se non l’avete potete comunque usare anche del semplice olio di oliva per preparare questo scrub, il risultato sarà comunque ottimo e se desiderate colorarlo in stile Labbrasivo potete aggiungere qualche goccia di colorante per dolci.
E’ possibile conservarlo in frigorifero coperto per parecchio tempo visto che comunque ve ne servirà poco alla volta e così sarà sempre pronto per l’emergenza labbra!
Come mantenimento lo utilizzo una volta alla settimana.

Il secondo step di questa Routine S.O.S. Labbra è il mio amato Burro labbra. Ora che le labbra sono morbide e le screpolature stanno diminuendo dobbiamo infatti mantenerle idratate e proteggerle.

La ricetta base è sempre quella che ho postato in uno dei primi post di questo blog e che ancora mi piace moltissimo. Spesso quando rifaccio la ricetta cambio qualche olio e sperimento con nuove materie prime. In questo caso nel quale ho utilizzato un Burro di Karité al Mentolo de la “Maison de l’Espérance” distribuito da NaturaEqua* che dona una bella freschezza alle labbra, oltre all’ottima idratazione del Burro.

Ecco la ricetta che ho utilizzato per questo lotto (10 tubetti):

Ingredienti:
14gr cera d’api vergine non trattata
9gr burro di Cacao
4 gr burro Karitè al mentolo
6ml Olio di riso
10ml Olio di canapa
5ml Olio di Argaan
1ml Vitamina E
6 gocce di olio essenziale menta
6 gocce olio essenziale Listea citrata

Procedimento:
Sciogliere a bagno maria il burro di cacao e la cera, con l’olio di riso e di canapa.
Mischiare bene gli ingredienti tra loro e quando tutto si è ben sciolto aggiungere, il burro di karité, l’olio di Argan, gli oli essenziali e la Vitamina E.

Versare nei contenitori fino a riempirli fino a qualche millimetro dal bordo. Rabboccare se necessario perchè raffreddandosi il composto diminuisce un po’ di volume.
Lasciare raffreddare per 5 o 6 ore prima di utilizzarli.

Ultimo step di questa Routine S.O.S è il famoso balsamo Labbra di Lola  (qui trovate la mia versione) che io preferisco utilizzare la sera come una sorta di impacco/crema notte per le labbra.
Seguendo con  questi 3 step riesco a risolvere sempre qualora sorgessero problemi di screpolature e applicando con costanza il Burro Labbra e il Balsamo Labbra riesco a passare un inverno tranquillo.

Mi raccomando di pulire accuratamente tutti gli attrezzi ed i contenitori utilizzati prima e dopo l’utilizzo. Qui qualche consiglio:

Pulizia dei contenitori riciclati e degli utensili per lo spignatto

 

Voi che accorgimenti avete per salvare le labbra dall’inverno?
Avete messo a punto anche voi una routine?
Fatemi sapere se i miei suggerimenti vi possono essere utili.
Alla prossima!



 *I prodotti segnati nel post con l'asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo ed in questo momento li sto testando.

35 pensieri su “Routine S.O.S. Labbra Home Made”

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.