[Recensione] YSL Rouge Pur Couture Vernis à Lèvres n.11 Rouge Gouache

Ho acquistato il mio Rouge Pur Couture Vernis à Lèvres di Yves Saint Laurensul sito di Sephora in occasione degli sconti per la festa della mamma.
Non l’ho certo comprato a occhi chiusi, però!
In realtà l’avevo provato più e più volte nei miei passaggi in negozio, ma era un periodo che di sconti non se ne vedevano e non avevo voglia di pagarlo a prezzo pieno!

Una delle prime cose che ho notato di questi prodotti è quanto differente sia il colore una volta applicato rispetto a quello che si vede sull’applicatore o dalla banda trasparente della confezione. E’ proprio uno di quei prodotti che va spalmato per vederne il vero colore.
Il numero 11 si chiama Rouge Gouache e quando l’ho aperto mi sembrava fucsia… L’ho provato solo perchè dal nome a mio parere doveva essere rosso…. ed è stato amore!
Vi avevo già swatchato questo prodotto nell’In&Out di maggio dicendovi che avevo individuato il mio rosso e tutto è cominciato da quando ho provato questo Rouge Pur Couture Vernis à Lèvres e le persone che incontravo mi facevano i complimenti per come fossi più bella, per la pelle lumiosa, bla bla bla…
Da lì ho capito che questo era il mio rosso e forse in assoluto la mia sfumatura di colore, così ne ho cercati anche di simili di altri marchi e finish.

Tornando al Rouge Pur Couture Vernis à Lèvres è difficile darne una definizione. Non è una tinta, non è un rossetto liquido e non è un gloss… E’ tutto insieme e a mio avviso ha il meglio dei tre mondi.
Il sito di Sephora lo descrive così:


L’intensità e il comfort di un rossetto? La brillantezza di un gloss? La tenuta di uno smalto?
No ai compromessi : da oggi puoi avere tutto.
Vivi il glamour del colore puro che si fonde con le tue labbra grazie ad una texture unica.
Brillantezza e tenuta estreme. Una rivoluzione nel maquillage delle labbra.

Io mi ci sono subito trovata bene.
Mi dura tanto anche se non resiste indenne ai pasti (ma su di me raramente succede… ).
Anche se dopo 3-4 ore il lucido effetto gloss svanisce, rimane la tinta labbra che “macchia” a lungo.
Se non si ha tempo di un ritocco allora si può optare per una passata di gloss o burro labbra per tenerle idratate e colorate davvero a lungo.

Dal momento dell’applicazione la sensazione sulle labbra è confortevole e non si avverte la minima sensazione di secchezza e non è assolutamente appiccicoso.
Spesso non avverto la sensazione di secchezza nemmeno una volta finito l’effetto gloss, ma ho notato che dipende dalle condizioni delle labbra al momento dell’applicazione se erano già secche allora ritorneranno ad esserlo.
Quando dopo 5-6 ore comincia a svanire parte dal centro delle labbra.

Unico problema di questa formulazione glossy e comfrotevole è che fa un po’ di bleeding nelle pieghette. Come al solito applico la matita Liplock di Elf e risolvo il problema.
Sempre per la consistenza glossy il prodotto ha la tendenza a spostarsi un pochino verso gli angoli esterni della bocca, ma questo per me non è un grosso problema, ogni tanto controllo e intervengo facilmente, mentre per il bleeding intervenire non è semplice.

L’odore è un po’ strano e potrebbe risultare sgradevole, ma per fortuna si avverte solo quando ti ha l’applicatore sotto il naso.

Qualcuna di voi su Instagram mi ha detto che questo prodotto le ha causato bruciore. A me non è successo ma di sicuro alcune mucose possono essere più sensibili a qualche componente di questo prodotto. Vi consiglio quindi di provarlo prima di acquistarlo anche perchè non è esattamente un prodotto economico.

Ecco qualche Swatch su mano e labbra.
Sulle labbra l’ho applicato da solo senza matita. Non è un’impresa impossibile e crea un’effetto più gloss. Con una matita a definire il contorno l’effetto è più chic.

Vi riporto infine per completezza anche l’inci trovato già analizzato su Saicosatispalmi e devo dire che ho avuto una piacevole sorpresa nel vederlo, mi sarei aspettata molti più pallini rossi per un prodotto che chiaramente non punta al naturale!

In conclusione credo che questo sia uno di quei prodotti che si odia o che si ama (compresi i difetti) ed io devo dire che è subito diventato uno dei miei prodotti preferiti dalla prima volta che da Sephora l’ho posato sulle labbra, complice anche il colore.

In Breve:

  • Prodotto: 
  • Packaging: 
  • INCI : 
  • PRO: Colore, tenuta, comfortevolezza, brillantezza
  • CONTRO: leggero bleeding, odore non gradevole all’atto dell’aplicazione
  • Lo consiglio: Sì
  • Lo comprerei: Sì, stavo pensandi di prendere anche il 23 tono scuro ma più naturale.
  • Contenuto: 6ml
  • Prezzo: 27-28€
  • Dove trovarlo: Profumeria

Avete provato questi  Rouge Pur Couture Vernis à Lèvres?
Li avete amati?
Li avete odiati?
Fatemi sapere!
Alla prossima!

P.S. … quasi dimenticavo…. E’ tutta colpa di Hermosa!

32 pensieri su “[Recensione] YSL Rouge Pur Couture Vernis à Lèvres n.11 Rouge Gouache”

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.