La mia Routine: Base Viso – inverno ’13/’14

Oggi, piena di  tanti buoni propositi – anche se ultimamente non riesco ad aggiornare il blog come vorrei – voglio inaugurare una nuova serie di post che riguarda le mie routine principali


Ciclicamente poi le aggiornerò con i prodotti che uso in quel momento.
Sicuramente vedrete, oltre a questo post che riguarda la base viso, un post dedicato alla detersione/struccaggio ed uno dedicato alla routine per i capelli anche se questa tendo a non cambiarla molto spesso!
L’idea mi è venuta perchè ultimamente sono davvero soddisfatta della base che riesco ad ottenere dopo vari mesi di diversi tentativi non troppo soddisfacenti.
Da quando ho smesso di usare i fondi minerali d’inverno perchè la pelle secca ne risentiva un  po’ troppo sono stata alla ricerca di una ricetta per la base perfetta… e forse ci sono finalmente arrivata!

Sperando che vi possa piacere questa nuova serie comincio subito descrivendovi come creo la mia base giorno e cosa eventualmente cambio per una serata particolare.

Crema idratante: Ho ricominciato a utilizzare con molto piacere la crema Evolve Multi Peptide Double Cream oppure alternativamente Paula’s choice Earth Sourced Moisturizer*. Entrambe sono creme leggere sulla pelle ma comunque molto idratanti e si comportano bene come base per il fondotinta liquido. Sono indicate anche per il contorno occhi quindi le applico su tutto il viso.

Primer viso:  a seconda che ci sia sole o meno (il fondotinta ha già comunque un fattore di protezione) utilizzo il primer NARS Pro-Prime Multi-Protect Primer* oppure qualche goccia di siero Biotherm Skin Best Serum-in-Cream, novità recentissima che aiuta a mimetizzare le linee di espressione della pelle in movimento. La verità è che spesso però me ne dimentico completamente!

Fondo tinta: Se non ho particolari problematiche (a.k.a brufoletti o arrossamenti intorno al naso) utilizzo su tutto il viso il fondo Benefit Hello Flawless Oxigen WOW, nella tonalità Ivory.
Se ho qualche zona dove necessito di una coprenza maggiore faccio ricorso al carissimo Make Up Forever HD nella tonalità 120 e lo utilizzo in un leggero strato sopra al fondo di Benefit.
In questo modo ottengo una base luminosa e vado a correggere solo dove mi serve.

Per correggere le piccole imperfezioni sul viso invece sto usando Clinique Line Smoothing Concealer con soddisfazione. Non sono ancora riuscita a trovare il modo giusto di usarlo per gli occhi, visto che nasce quello, ma per fortuna la sua pigmentazione lo rende ottimo anche per il viso.

Occhi: Ultimamente con le occhiaie sono abbastanza fortunata, forse anche grazie al contorno occhi Sampar di cui ho parlato in un recente In&Out e a un’attenzione maggiore all’idratazione del corpo. Copro con  un pochino di correttore in pasta la zona più bluastra che nel mio caso è proprio solo l’angolo interno più vicino al naso senza trascinarlo sotto l’occhio perchè altrimenti le mie rughe d’espressione vengono irrimediabilmente enfatizzate. Ultimamente mi piace quello della palette di Collistar CC perfezione* oppure il mio solito Studio Finish Conclealer MAC nella tonalità NW25.
Per illuminare il controno occhi invece mi sono finalmente decisa a comprare (complice uno sconto da Marriannaud) il Touche Eclat di YSL nella tonalità 2.5.
Mimetizza le piccole discromie e le linee di espressione illuminando piacevolmente l’occhio.
Sono molto contenta di questa scelta anche se la spesa non è sicuramente irrilevante!

Come primer occhi utilizzo alternativamente il Paint Pot di MAC soft Ochre oppure quello di Kiko, che devo assolutamente finire!
Il paint pot va bene per il giorno ma non ha una durata eccezionale (non più di 6 ore) mentre il primer Kiko ha davvero un’ottima durata su di me anche se non trovo molto comodo il tubetto soprattutto ora che sta finendo e faccio fatica a farlo uscire…. Immaginatemi quando la mattina ho fretta e il primer non esce!! Arghhhh!

Solitamente finisco la base con un tocco gentile di cipria Prime&Poreless Too Faced sulla zona T e ai lati del naso dove i pori sono un pochino più dilatati.

Per la sera non cambio molto le carte in tavola, in realtà, ma utilizzo solo dei piccoli accorgimenti. Se ho bisogno di una base duratura utilizzo il Primer Smashbox* e cambio le proporzioni tra fondo HD MUFE e Hello Flawless che tengo per zigomi e contorno occhi.
Fisso la zona T con la cipria Make Up Forever HD e magari faccio un po’ di contouring per cui ultimamente prediligo NARS Laguna* che non è perfettamente opaco e si addice a una serata.

Perdonatemi se non ho fotografato tutti i prodotti ma quando ho trovato un attimo con un minimo di luce per fare qualche foto non avevo sotto mano il post e me li sono dimenticata!
Questo vi rende l’idea del casino che regna nella mia testa  e nella mia quotidianità in questo momento!

Voi avete trovato una base che vi soddisfa?
Quali sono i vostri prodotti per la base perfetta?
Fatemi sapere!

Alla prossima!

*I prodotti segnati nel post con l’asterisco mi sono stati inviati a scopo valutativo.

12 pensieri su “La mia Routine: Base Viso – inverno ’13/’14”

I vostri commenti...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.